Deteneva illegalmente un fucile, arrestato dai carabinieri.

pasquale-piazza-251x300
[MELITOONLINE.it]I Carabinieri della Stazione di Finale di Pollina (PA), unitamente ai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cefal?, hanno tratto in arresto un uomo, resosi responsabile del reato di detenzione illegale e porto abusivo di un fucile e i relative munizioni. Si tratta di Pasquale PIAZZA, operaio 57enne originario di Campofelice di Roccella.
Sono da poco trascorse le 15.00 quando perviene alla locale Centrale Operativa una segnalazione, da parte di un cittadino, che riferisce di aver notato tre persone, all?interno di una campagna ubicata in prossimit? del comune di Castelbuono, avere un violento alterco.

Sul posto vengono immediatamente inviate due pattuglie per verificare cosa stesse accadendo. Difatti una volta giunti sul luogo, i militari trovano due persone, tra cui il PIAZZA, intenti a darsele di santa ragione. Dopo essere riusciti a placare gli animi, i militari notano alcune cartucce inesplose all?interno del terreno del PIAZZA, e dopo aver verificato che lo stesso non risulta titolare di alcun porto d?armi, decidono di perquisire una baracca, adibita a deposito di animali e di attrezzi agricoli di sua propriet?. Al suo interno ? stato rinvenuto un fucile calibro 12 risalente ad almeno una ventina d?anni fa, ma perfettamente funzionante, nonch? 10 cartucce inesplose.
Il PIAZZA ? stato accompagnato presso gli uffici della Compagnia di Cefal? dove, una volta terminate le formalit? di rito, ? stato dichiarato in stato di arresto e tradotto presso il carcere di Termini Imerese.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.