“Diamanti insanguinati e il regalo alla Camera.”

In Sierra Leone per i diamanti si uccide si commettono soprusi. Si fanno guerre, si schiavizzano uomini e si assoldano bambini soldato. Da un p? di tempo si sono accesi i riflettori sulla questione e si sta portando avanti un processo contro l’ex presidente della Liberia che era in prima linea nel traffico di diamanti soprattutto per scambiarli in Sud Africa con armi. Sono diamanti insanguinati. Lo sanno tutti, lo sa anche Naomi Campbell. La Pantera Nera ? stata sentita come testimone perch? ha ricevuto due diamanti in regalo dal presidente inquisito (che aveva da sempre negato di esserne stato in possesso) e forse grazie a lei si arriver? a provare la sua colpevolezza. La regina delle passerelle per? si ? fatta come suo solito desiderare, tant’? che la sua testimonianza ? arrivata dopo copiosi solleciti che lei snobbava evidentemente impedita da numerosi impegni pi? importanti della sorte di un processo internazionale sul traffico di diamanti e armi. Ma tutto ? bene quel che finisce bene. Andr? ancora meglio quando le donne ricche (europpe sopratutto) la smetteranno di comprare diamanti e pietre che per soddisfare un capriccio sono causa di morte. Non ne comprer? mai a nessuna donna. Neanche se dovessi corteggiare Naomi Campbell.

muss_01_672-458_resizeSiamo sull’orlo di una crisi di governo che probabilmente porter? a nuove elezioni a breve e la politica continua a vestirsi di ridicolo. L’ultima trovata ? di Alessandra Mussolini che ha regalato un pupazzo giocattolo del robot di Toy Story a Francesco Barbato dell’Italia dei Valori, con la singolare dedica: “meglio che giochi cos? ti distrai anzich? dire certe scemenze”. La credibilit? dei nostri parlamentari scivola sempre pi? in basso e allontana la gente, in primis i giovani, dall’esercizio della politica che una volta nobilitava l’animo umano adesso si riduce a penoso teatrino. Qualcuno si ? gi? attrezzato coi pupazzetti.

Chiudo il numero di questa settimana comunicandovi che sarebbe un italiano l’evasore pi? ricco del mondo. Lo comunica una spia della banca del Liechtestein, approdo dei pi? grandi evasori, che parla di un italiano ereditiere che avrebbe versato 450 milioni. Adesso spero solo che il fisco italiano si premuri di recepire le informazioni in mano agli inquirenti e aprire un contenzioso sui diritti spettanti alle nostre finanze sulla quota. In questo momento ci farebbe comodo. Sempre ammesso che l’anonimo milionario non abbia approfittato dello scudo fiscale. In quel caso se la sarebbe fatta franca con soli 22 milioni di euro.

Grazie per la vostra assidua presenza, a Gioved?.

?Oltre Fiumara?- Rubrica settimanale che apre uno spiraglio tra le cinta murarie del borgo, per far passare qualche notizia fuori dal comune.?