Home Cronaca DiVino Festival. Il Sindaco: «L’Amministrazione, a prescindere da tutto, ha mostrato di...

DiVino Festival. Il Sindaco: «L’Amministrazione, a prescindere da tutto, ha mostrato di avere a cuore il nostro paese»

 [ILCALEIDOSCOPIO.INFO – Giuseppe Spallino] Il DiVino Festival è alle porte. Le date sono dall’1 al 3 agosto e la location è come ogni anno il Chiostro San Francesco. Dopo la pace fatta tra l’organizzatore Dario Guarcello e il sindaco Antonio Tumminello, di cui abbiamo dato notizia l’8 luglio, arriva il programma della manifestazione.

Nella prima serata, il Festival allieterà il pubblico con uno spettacolo  teatrale comico presentato dal duo “I Pepperdue”, che nasce dall’esperienza di Giuseppe Di Marco e Giuseppe Vignieri noti soprattutto per la loro partecipazione al tradizionale Veglione castelbuonese come componenti di un  gruppo di satira. Nella stessa sera si esibirà la band “Vanni 36” che ripercorre la storia dello swing italiano da brani come “Mille lire al mese” a “Maramao perché sei morto”, passando da “Il Clarinetto”. Per l’occasione i “Vanni36” vanteranno la collaborazione del Maestro Testa e faranno cantare e ballare il pubblico con brani di alcuni giganti della musica d’autore italiana. La serata sarà presentata da Antonella La Barbera e Totò Re.

Il 2 agosto, il giorno delle degustazioni dei prodotti di 101 prestigiose cantine internazionali, si esibirà nello spettacolo “Guitar in Wine” il musicista Maurizio Raimondo. Il suo ricercare stili e suoni sempre nuovi lo ha spinto a intraprendere lo studio dell’improvvisazione e della musica informatica. E la stessa sera si terrà il “Blues and Wine Soul Festival” diretto da Joe Castellano.

Ancora nulla trapela però sul nome dell’artista comico principale del Festival, che sarà di calibro nazionale come gli altri nomi che in questi anni hanno allietato le piazze castelbuonesi.

Così, archiviata la polemica con Guarcello, il sindaco Antonio Tumminello dichiara: «L’ho dichiarato dal primo momento: ha fatto tutto da solo l’organizzatore. L’Amministrazione comunale, a prescindere da tutto, ha mostrato di avere a cuore il nostro paese».

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Per continuare ad usare il sito, accetta i cookies. Leggi la cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi