Oggi il “Premio Castelbuono 2012”. La soddisfazione dei vincitori

?Siamo onorati di ricevere questo ambito riconoscimento?. E? questo il coro unanime dei personaggi vanto dell?intera comunità di Castelbuono che sabato 4 agosto dalle ore 21,30 a piazza Castello riceveranno il ?Premio Castelbuono 2012?. Dieci le sezioni coinvolte. Alla manifestazione di musica indie e rock Ypsigrock il riconoscimento per lo spettacolo. Per il segmento dedicato ai giovani ed al mondo della scuola è stata prescelta Elisa Capuana classificatasi nelle prime posizioni del concorso nazionale di giochi matematici dell?Università Bocconi di Milano. Per la politica la scelta è andata al sindaco uscente Mario Cicero. Al professore, catttedratico di Storia Moderna, Orazio Cancila il riconoscimento per la cultura. Per lo sport onori all?organizzazione del Giro podistico Internazionale che quest?anno festeggia il centenario dalla nascita. Per la produttività riconoscimento all?azienda Fiasconaro per la bontà della produzione del famoso panettone e l?eccezionale creatività della pasticceria. Per il sociale menzione alla Cooperativa Padre Massimo Barreca che da anni svolge la sua attività nel campo dell?assistenza agli anziani con attenzione e amorevole partecipazione.
Per le sezioni speciali tre riconoscimenti. Alla memoria nel ricordo del Maestro musicista di grande valore Loreto Perrini, recentemente scomparso. Premio all?amico del paese al messinese Antonio Presti, presidente della Fondazione Fiumara d?Arte, che è riuscito a trasmettere anche a Castelbuono la voglia dell?arte. Personaggio dell?anno è stato designato Gioacchino Genchi, uomo di giustizia in una terra dove spesso i giusti non hanno giustizia.
La serata sarà presentata da Cristiana Matano, volto e voce di Tele e Radio Giornale di Sicilia, e Roberto Gueli, inviato sportivo della Rai per un mix celebrativo e di spettacolo. Si esibiranno i ballerini della scuola di danza Rio Dance, la banda musicale ?Giuseppe Verdi? di Castelbuono, la band ?Ventunesimafobia, l?attrice Stefania Sperandeo ed i giovani cantanti Giovanni Spallino e Davide Norata. Sarà un incontro tra gli artisti locali e il pubblico. Tutti insieme ai piedi del medievale maniero dei Ventimiglia per una emozionante serata di contaminazione di castelbuonesità.