Domani in scena “Magarìa”, lo spettacolo di Marco Manera che racconta la Sicilia

manera

 

Sabato 17 settembre 2016 alle ore 21,30 nella bellissima cornice del chiostro del complesso monumentale di San Francesco, si esibirà Marco Manera in “Magaria”.

Lo spettacolo – ad ingresso libero e con oblazione volontaria – con il patrocinio del Comune di Castelbuono – è inserito nella Rete Regionale Teatrale della Sicilia (R.R.T.Sicilia) – Circuito Musicale della Sicilia (C.M. Sicilia) promossa dall’Agricantus Cooperativa Culturale Sociale Palermo con il sostegno economico della Regione Siciliana – Assessorato Turismo, Sport.

Magarìa (affabulazioni siciliane) è un recital teatrale in cui si racconta la Sicilia attraverso quattro capitoli: l’amore, il dolore, il cunto e i siciliani.
Marco Manera si serve della poesia, delle storie e dei personaggi antichi per raccontare, tra il serio e il faceto, una terra che non c’è più, ma che è nascosta nel nostro cuore come un incantesimo, la magarìa appunto, che può venire fuori se stuzzicata da un attore che canta e cunta, arrivando al cuore.

Lo spettacolo ha debuttato nel 2001 ed è stato rappresentato presso le comunità siciliane in Argentina, Brasile, Stati Uniti e Canada. Alla fine il pubblico dovrà compiere una scelta tra la Sicilia di oggi, terra globalizzata e uguale a tante altre, e la Sicilia di una volta, terra unica e forse irripetibile.
Vi aspettiamo numerosi.

Gian Clelia Cucco
Assessore alla cultura

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.