Domenica 18 settembre l’evento “Sport City Day”, una giornata dedicata allo sport non agonistico a cura del Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese

Una giornata dedicata allo sport non agonistico, in un luogo aperto e accessibile, nella viva Castelbuono, all’insegna della sostenibilità ambientale.

È ????? ???? ??? l’evento in programma domenica 18 settembre, promosso dalla Fondazione Sportcity, in collaborazione con la Commissione Europea e con il patrocinio del Comune di Castelbuono, del CONI e del Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese.

La #FondazioneSportcity è il laboratorio indipendente di idee e progetti nato dalla necessità di studiare l’impatto dello sport e dell’attività fisica sul benessere delle aree urbane e sulla qualità della vita dei cittadini. Ha come obiettivo quello di sensibilizzare gli amministratori sul tema della ‘sportivizzazione’ della città, che passa anche attraverso il recupero di quegli spazi urbani inutilizzati o poco utilizzati da destinare allo sport.

“Abbiamo aderito con entusiasmo al progetto che ha come obiettivo quello di avvicinare i cittadini allo sport, in modo nuovo, puntando sull’accessibilità delle aree urbane, quindi outdoor, e sulla qualità della vita – dichiara il Presidente del Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese, Antonio Castiglia  – Sarà anche un’ottima occasione per fare conoscere il nostro territorio e valorizzare luoghi con grande potenziale. Il fatto di collaborare con le Istituzioni  permette di far convergere tutte le energie e le idee per un’ottima riuscita di un evento organizzato in questo autunno che avanza”. 

L’iniziativa è il simbolo di quanto si abbia a cuore la valorizzazione dello sport non agonistico ai fini di inclusione, aggregazione e benessere psicofisico! Nello spazio adibiti all’iniziativa sarà, infatti, possibile svolgere attività sportive all’aperto, con attrezzature messe a disposizione per lo sport outdoor.

#sportcityday  

A firma della redazione del
Gruppo Atletico Polisportivo Castelbuonese