Domenica 5 marzo, Giornata della Parola di Dio nella parrocchia di S. Antonino

[riceviamo e pubblichiamo] Papa Francesco nella Lettera Apostolica “Misericordia e misera” , scritta  a chiusura del Giubileo, invita la comunità ecclesiale a vivere una vera e propria ‘conversione spirituale’ e ribadisce che non c’è peccato che la misericordia non possa raggiungere.

 Il Papa dà indicazioni concrete per continuare a celebrare e vivere la misericordia: 

 E’ mio vivo desiderio- scrive il papa– che la parola di Dio sia sempre più celebrata, conosciuta e diffusa, perché attraverso di essa si possa comprendere meglio il mistero di amore che promana da quella sorgente di misericordia… Sarebbe opportuno che ogni comunità, in una domenica dell’anno liturgico, potesse rinnovare l’impegno per la diffusione, la conoscenza e l’approfondimento della sacra scrittura: una domenica dedicata interamente alla parola di Dio, per comprendere l’inesauribile ricchezza che  proviene da quel dialogo costante di Dio con il suo popolo. Non mancherà la creatività per arricchire questo momento con iniziative che stimolino i credenti ad essere strumenti vivi di trasmissione della parola “.

Per dar corso all’auspicio del Santo padre  il vescovo Mons.V. Manzella ha istituito a partire dal corrente anno 2017 la “Domenica della Parola di Dio”, da celebrarsi sempre la prima domenica di Quaresima. La “Domenica della Parola di Dio” sarà una iniziativa che contribuirà a rendere sempre più vivo l’ascolto orante delle Sacre Scritture, tesoro inestimabile della Chiesa.

Quindi Domenica 5 marzo 2017,  la comunità parrocchiale di S. Antonino martire di Castelbuono,accogliendo l’invito del papa e in sintonia con la chiesa cefaludense , dedicherà la giornata alla Parola di Dioconsegnando a tutte le famiglie gli Atti degli apostoli.

Tale giornata sarà preceduta da un momento di conoscenza e approfondimento, infatti  sabato 4 marzo 2017, alle ore 17,30 il  Prof. Don Giuseppe D’Anna, doc. di Sacra Scrittura presso l’Istituto Teologico di Caltanissetta, ci introdurrà alla lettura del testo fornendoci le chiavi  per una migliore comprensione.  Vi aspettiamo. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.