Due giovani laureati di Castelbuono inizieranno, venerdì 11 luglio, un tirocinio retribuito presso la Pro Loco

Presso il Centro per l’impiego di Cefalù tra Italia Lavoro S.p.A. e l’Associazione Pro Loco di Castelbuono, rappresentati dal dott. Giovanni Bruno e dal Presidente dell’Associazione Nicolò Cusimano, con l’assistenza della segretaria Anna Lisa Cusimano, è stata stipulata una convenzione che prevede un servizio di tirocinio di informatori turistici per 2 giovani laureati di Castelbuono, Angelica Vignieri e Gianmaria Città.

Riceveranno, per sei mesi, una borsa mensile di 500 euro.

Il progetto, fortemente voluto e seguito dall’Associazione fin dal mese di ottobre del 2013 e concretizzatosi all’inizio della presente stagione estiva, consentirà alla Pro Loco di fornire un servizio efficiente di informazione turistica facendo leva sulle buone conoscenze delle lingue straniere (inglese e francese) da parte dei tirocinanti i quali, assieme ad un nutrito gruppo di soci, già in azione dal primo giugno per la visita guidata alla Torre dell’Orologio, completeranno una squadra in grado di offrire al visitatore un servizio di assistenza turistica, plurilingue, per 12 ore giornaliere, occupando, così, uno dei primi posti in Sicilia per qualità e quantità dei servizi offerti.

Un doveroso riconoscimento all’Amm/ne comunale che supporterà il progetto con la messa a disposizione del proprio responsabile per la sicurezza, arch. Antonino Granata, e del proprio medico competente, dott. Giuseppe Scialabba.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.