Due vittorie da favola per l’YpsiVolley

[Riceviamo e pubblichiamo] Doveva essere una domenica difficile, sportivamente parlando, per il volley castelbuonese, con la seconda divisione femminile che ospita la capolista e imbattuta Eurovolley di Bagheria e la Castiglia bibite che gioca contro la seconda in classifica Prizzi in prima divisione maschile; invece si è trasformata in una giornata indimenticabile per la castelbuonese che ottiene due straordinarie vittorie in casa a Finale.
Iniziano le ragazze che in mattinata affrontano la prima in classifica, imbattuta e ad un passo dalla promozione, Eurovolley. La squadra ospite parte subito forte e si porta avanti di un set dimostrando sul campo la propria classifica, ma le ragazze di Castelbuono non si danno per vinte e rispondono colpo sul colpo portando la partita in parità. Il terzo parziale vede le due squadre lottare punto a punto ma sul finale le padrone di casa riescono a spuntarla 23 a 25.

Il quarto set vede l’Ypsi scappare via sulle ali dell’entusiasmo e portarsi sul 24 a 16, sembra finita ma le Ypsine dimostrano la loro giovane età e si bloccano clamorosamente ad un passo dal traguardo con le esperte giocatrici del Bagheria che si rifanno sotto e addirittura si portano sul 25 a 24, la tensione è alle stelle, ma l’Ypsi riesce a riportare la gara prima in pareggio, poi a vincerla in un’esplosione di gioia incontenibile. Gara sontuosa del libero cascio, per distacco la migliore in campo, seguita dal capitano Gugliuzza. Il campionato adesso è più che mai combattuto nella lotta per la promozione e a due tappe dalla fine tutto è ancora possibile.
In serata tocca ai ragazzi che affrontano il fortissimo Prizzi in una sfida che da sempre regala emozioni forti; il Castelbuono però è in enorme difficoltà con la squadra decimata da infortuni e assenze, la più pesante quella del palleggiatore; come sempre però i ragazzi non si danno per vinti e dopo un primo set vinto senza storia dagli ospiti rimettono in carreggiata la gara. La partita si trasforma in una vera e propria battaglia sportiva con il Prizzi che mette in campo tutta la propria superiorità tecnica avendo elementi con trascorsi anche in serie B e la Castiglia Bibite che mette in campo il cuore indomito dei suoi ragazzi; la spuntano incredibilmente gli Ypsi al Tie Break decisivo come in una favola.
Una domenica di emozioni e spettacolo sportivo, un vero e proprio spot per il coraggio e la voglia di non mollare mai, nello sport come nella vita.
Il vero sconfitto è come sempre Castelbuono, Città europea dello sport, costretto a perdersi ancora una volta tutto questo…

a

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.