E se Mangia non mangia il panettone… Moratti sì


[GIORNALE DI SICILIA] Il panettone siciliano protagonista nel luogo dove l’alimento natalizio per antonomasia è simbolo incontrastato. E non in un luogo qualsiasi, bensì nella “Scala del calcio”, allo stadio di San Siro, per la festa dell’Inter. La famiglia Fiasconaro di Castelbuono, uno dei nomi storici della pasticceria siciliana, ha donato infatti alla squadra del presidente Massimo Moratti un enorme panettone da cinquanta chili in occasione davvero speciale. Erano gli anni sessanta e i campioni della Grande Inter capitanati da Helenio Herrera si dedicavano ai bambini, a quelli che avevano più bisogno di un dono e di un sorriso. La tradizione è proseguita per volere di Massimo Moratti edi sua moglie Milly, e si è rinnovata anche quest’anno (testo di Luigi Ansaloni).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.