Eccellenza A, Polisportiva Castelbuono fermata dal nuovo Pro Favara

[madoniepress.it | Rosario Cusimano] Pol. Castelbuono-Pro Favara 0-0

Castelbuono: Fagone, Arena (1’ st Mangano), Inserauto, Alosi, Sorrentino, Bertolino, Megna, Raia, Città, Salerno, Gaglio. A disposizione: Chiaramonte, Abbate, Campo, Cardovino, Franzò, Gennaro. All. Ricca (squalificato)

Pro Favara: Maltese, Maglio, Cusumano, Ballacchino, Fallea, Armenio, Campione, Priolo (38’ st Grippi), De Luca, Cordaro, Mercurio. A disposizione: Taibi, Grova, Accetta, Piscopo, Costanza, Kidoesarr. All. Longo.

Arbitro: Nuckchedy di Caltanissetta

Note: ammoniti Alosi, Sorrentino e Ballacchino

Castelbuono-Si chiude con un pareggio a reti inviolate il girone d’andata della Polisportiva Castelbuono che non riesce ad avere la meglio sul fanalino di coda Pro Favara, ultimo della classe ma notevolmente rinforzato nella finestra di mercato da poco conclusa. Un punto per parte che consente alle due compagini di trascorrere un Natale sereno in vista di un finale di stagione che si preannuncia infuocato. La cronaca. Nelle file del Castelbuono debutto tra le mura amiche di Gaglio che va a completare il tridente d’attacco, affiancando Salerno e capitan Città. Il Pro Favara, dal canto suo, può fare affidamento su due pezzi da novanta come De Luca e Cordaro, arrivati alla corte di mister Longo durante il mercato invernale per cercare di conquistare una storica salvezza. Pronti via ed è il Castelbuono a rendersi insidioso in diverse circostanze. I maggiori grattacapi per la retroguardia arrivano proprio dal settore sinistro dove un Gaglio straripante mette in seria difficoltà i propri dirimpettai per via di una grande facilità di corsa e un dribbling ubriacante.  Al 15’ ottimo spunto dello sgusciante esterno madonita e palla in mezzo per Salerno la cui voleè di destro termina alta sopra la traversa. Con il passare dei minuti il Pro Favara inizia a prendere le contromisure e si rende pericoloso in due circostanze. Al 20’ ottimo uno-due tra De Luca e Mercurio che però conclude con un piattone debole, facile preda di Fagone. Al minuto 42’ la più ghiotta occasione di tutto l’incontro capita ancora una volta sui piedi di Mercurio che, lanciato a rete da Cordaro, si divora il più facile dei gol calciando sull’esterno della rete. Ad inizio ripresa, nelle fila del Castelbuono, Mangano rileva Arena con il conseguente arretramento di Gaglio sulla linea dei terzini. Pochi minuti dopo il suo ingresso in campo, è proprio Mangano a servire un assist al bacio a Salerno che da ottima posizione calcia di poco alto sopra la traversa. Gli ospiti non stanno a guardare e si fanno vedere in contropiede. Da segnalare al 18’ una spettacolare diagonale difensiva di Inserauto che ferma De Luca lanciato a rete. Pochi minuti più tardi ancora Castelbuono avanti con un corner di Alosi che Megna non riesce a deviare in rete da posizione ravvicinata. Al 90’ è il Pro Favara ad andare vicino al colpaccio ancora una volta con Mercurio che converge da destra e calcia in diagonale, trovando la pronta risposta di Fagone per uno 0-0 che non è assolutamente un risultato da buttare per nessuna delle due contendenti.

 

Risultati 15° giornata
Alba Alcamo – Parmonval 1-0
C.U.S. Palermo – Gela 0-3 giocata sabato
Dattilo Noir – Atletico Campofranco 4-1
Folgore Selinunte – Mussomeli 2-2
Libertas 2010 – Kamarat 2-0
Polisportiva Castelbuono – Pro Favara 0-0
Raffadali – Mazara 2-0
Sancataldese – Paceco 1-2
Classifica
Sancataldese 31
Gela 30
Paceco 29
Dattilo Noir 29
Mazara 25
Polisportiva Castelbuono 25
Folgore Selinunte 23
Parmonval 22
Alba Alcamo 21
Atletico Campofranco 18
Mussomeli 17
Raffadali 17
C.U.S. Palermo 14
Kamarat 13
Libertas 2010 9
Pro Favara 8
Prossimo turno – 06/01/16
Alba Alcamo – Mussomeli
C.U.S. Palermo – Atletico Campofranco
Dattilo Noir – Pro Favara
Folgore Selinunte – Mazara
Kamarat – Paceco
Libertas 2010 – Polisportiva Castelbuono
Raffadali – Gela
Sancataldese – Parmonval

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.