Eccellenza, La Castelbuonese vince in trasferta e riaggancia i play-off

[madoniepress.it] Superato per 2-0 un Vittoria in caduta libera

VITTORIA-CASTELBUONESE 0-2

VITTORIA: Scalogna, Savoia (10’ st Simone Esposito), Saluto, De Guido, De Vito, Sgambato (15’ st Vittoria), Commendatore, Crisafulli (13’ st Guastella), Santarpia, Esposito Vincenzo, Russo. A disp.: Mannanici, Aliano, Formica, Aquila. All. Catania.

CASTELBUONESE: Ilardi, Balistreri, Pergolizzi, Speciale (29’ st Aiello), Maggio, Prestigiacomo, Megna, Cardinale, Mercanti (48’ st Montesano), Sanhi (40’ st Antista), Li Castri. A disp.:  Cicero, Sorrentino, Di Scala, Giordano. All. Mutolo.

ARBITRO: Cutrufo di Catania. Assistenti Spadaro e Donzello.

MARCATORI: 5’ st Megna, 26’ st Mercanti

NOTE: Ammoniti Russo, De Guido, Guastella, Esposito Vincenzo per gioco scorretto.

 

Il primo tiro in porta all’8’. Su calcio piazzato Li Castri sorvola la barriera e la palla finisce alto sopra la traversa. Due minuti dopo è ancora lo stesso giocatore ospite a calciare da posizione centrale direttamente fra le braccia del portiere biancorosso Scalogna. Il terzo tentativo ospite è di Mercanti al 16’, ma il tiro angolato termina fuori di poco. Il Vittoria, che pure si difende con ordine e senza affanno, prova a impensierire Ilardi al 37’ con De Vito, che al volo sugli sviluppi di un calcio piazzato tira fuori di poco.

Nella ripresa si gioca al limite della praticabilità. Il terreno, se nel primo temo era fanghiglia, nel secondo diventa scivoloso a causa dell’abbondante pioggia caduta nell’intervallo. Campo pesante per la manovra di una squadra troppo leggera come il Vittoria. E la Castelbuonese va in vantaggio al 5’ con Megna che realizza in tuffo su cross di Pergolizzi. Gli ospiti raddoppiano al 26’ con Mercanti, veloce a battere in rete a porta vuota dopo una papera collettiva dei padroni di casa. Nei minuti finali Santarpia raccoglie di testa un ottimo cross dalla destra e impegna Ilardi in una parata difficile. E’ l’ultima azione di rilievo prima del fischio finale. I granata rendono così pan per focaccia al Vittoria che nella gara d’andata avevano rifilato ai madoniti la sconfitta più pesante della stagione. La cura Mutolo continua a dare buoni frutti ed ora, mentre la zona paly off è nuovamente conquistata, il calendario propone un doppio turno interno sulla carta favorevole contro Rosolini e Città di Messina.

Andrea La Lota

Risultati 22° giornata

Acireale – Scordia 0-0

Rosolini – Modica 1-0

Vittoria – Castelbuonese 0-2

Giarre – Siracusa 1-3

Viagrande – Igea Virtus 0-1

Milazzo – San Pio X 1-0

Taormina – Città di Messina 0-0

riposa: Paternò

Classifica

Siracusa 45

Scordia 41

Milazzo 40

Viagrande 33

Castelbuonese 33

Acireale 33

Igea Virtus 29

San Pio X 27

Vittoria 26

Modica 23

Paternò 22

Giarre 22

Città di Messina 17

Rosolini 17

Taormina 12

 

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.