Estorce denaro al padre per giocare al videopoker, arrestato

(AGI) – Palermo, 4 giu. – Picchia il padre pensionato per i soldi da giocare al videopoker. Con questa accusa i carabinieri della Stazione di Castelbuono hanno arrestato Mario Guarcello, 40enne del posto, operatore ecologico. Contestato il reato di tentata estorsione. Una pattuglia dell’Arma era stata allertata poiche’ un uomo stava malmenando il padre. Guarcello aveva chiesto e ottenuto dal padre la somma di 4 euro.
Successivamente, ne aveva chiesto altri tre per giocare ai videopoker. Il pensionato si era rifiutato e l’operatore ecologico aveva iniziato a picchiarlo. Dichiarato in stato d’arresto, l’udienza di convalida ha confermato il provvedimento restrittivo e imposto il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla vittima. Gli ulteriori accertamenti hanno dimostrato che la richiesta di pochi euro, soprattutto per giocare ai videopoker, si verificava ormai quasi quotidianamente. (AGI) Mrg/Mzu

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.