FERROVIA CEFAL?-CASTELBUONO. Guercio incontra il ministro per sbloccare il raddoppio

421211a01d13f6037f8515b49360591b[LAVOCEWEB] Il sindaco di Cefal?, Giuseppe Guercio, ha incontrato a Roma il Ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, per affrontare il problema del finanziamento dei lavori di raddoppio ferroviario della Cefal??Castelbuono. L’infrastruttura prevede la realizzazione della nuova ?fermata? di Cefal? in galleria, simile a una stazione di metropolitana, ?cantierabile? sin dall?ottobre del 2003, con una spesa prevista di 530 milioni di euro.

Nel corso della riunione, organizzata dal senatore Antonio Battaglia e alla quale hanno anche partecipato l?ing. Nicola Torcivia, assessore comunale ai lavori pubblici, ed Enzo Cesare, presidente del Comitato cittadino ?Cefal? – quale ferrovia?, sono state indicate le ripercussioni negative che potrebbero ricadere sulla cittadina normanna e sul turismo dal prevedibile, ulteriore ritardo nella definizione dell?opera.

? stato evidenziato come i ripetuti rinvii nell?esecuzione dei lavori del doppio binario nell?intero territorio di Cefal?, rallentano anche l?attuazione del moderno e organico assetto territoriale, stante che l?idea guida alla base del nuovo piano regolatore generale della cittadina prevede, infatti, l?utilizzo delle aree ferroviarie dell?attuale Stazione e Sotto Stazione Elettrica per creare parcheggi, spazi verdi, attivit? ricettive e commerciali.

Il ministro Matteoli ha assicurato che nei prossimi giorni convocher? un ?tavolo tecnico? per verificare l?iter di definizione del raddoppio ferroviario Fiumetorto-Cefal?-Castelbuono e si ? riservato di riferire al sindaco Pippo Guercio i risultati di tale incontro operativo.

27.09.2010
Redazione