Festa del Liceo. Diamo un luogo ai giovani

Da qualche giorno emerge su Facebook una richiesta da parte di quei giovani che quest’anno hanno l’ònere e l’onóre di organizzare la Festa del Liceo, tradizionale momento di forte aggregazione che simbolicamente dà l’avvio al nuovo anno scolastico. Quello che sottolineano alcuni ragazzi – come da lettera riportata qui di seguito – è l’assenza di un luogo a Castelbuono che possa ospitare un evento del genere e – trasversalmente – i giovani con le loro necessità. Tra polemiche e discussioni di vario tipo, noi qui cerchiamo di alzare un pó il volume su una richiesta di attenzione da parte dei giovani, che – ci preme sottolinearlo – non sono mai il problema, ma la soluzione.

Come di consueto in questo periodo dell’anno gli studenti del quinto anno del liceo scientifico Luigi Failla Tedaldi si adoperano al fine di organizzare tradizionale “Festa del liceo”. Quest’anno il compito di organizzare una festa gradevole e divertente, come quelle organizzate a chi ci ha preceduto, è toccato a noi dell’anno scolastico 2019/2020; purtroppo tale compito si sta rivelando estremamente arduo poiché non riusciamo a trovare un locale adeguato per ospitare la moltitudine di ragazzi, provenienti da tutte le Madonie, che la festa riunisce anno dopo anno. La festa del liceo è ormai diventata una tradizione consolidata nel nostro paese nonché un evento atteso sempre con trepidazione, è perciò molto frustrante essere impossibilitati ad organizzarla proprio perché Castelbuono difetta di strutture adatte. Inoltre siamo costretti ad esprimere il nostro disappunto e la nostra delusione nei confronti della comunità castelbuonese che ovunque andassimo nella vana ricerca di un locale ci ha chiuso, letteralmente, le porte in faccia dimostrando disinteresse verso il mondo dei giovani. Questo fatto è solamente uno dei tanti che evidenziano un grande problema di Castelbuono, ossia la mancanza di spazi da dedicare esclusivamente ai giovani i quali, di fronte a queste limitazioni, sono costretti a spostarsi in altri paesi per cercare di divertirsi esponendosi anche ai pericoli della strada.
Speriamo con questa lettera di aver sollecitato la vostra attenzione di fronte a questo nostro grande disagio e confidiamo in un vostro aiuto affinché possiate venirci incontro per trovare uno spazio da adibire per la festa. Inoltre vogliamo puntualizzare che a questo problema bisogna necessariamente trovare una soluzioni poiché se non verrà risplto si ripresenterà sicuramente il prossimo anno e quello dopo ancora, suscitando sempre più il malcontento dei giovani. 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.