Festa di San Giovanni. Sarà possibile gustare le tradizionali fave e patate presso le attività ristorative

Uno degli appuntamenti storici di Castelbuono è la festa in onore di San Giovanni che porta con sé antichi sapori e allegria puramente Castelbuonese: ogni anno in programma il 24 giugno, dalle ore 18.30, prendeva vita la manifestazione lungo le vie e i quartieri creando quella gioia che solo una tradizionale sagra di paese sa dare.

L’Amministrazione Comunale in sede di riunione con la rappresentanze di categorie Bar/Ristoranti, ha pensato di predisporre delle postazioni di distribuzione delle tradizionali fave e patate presso le attività, nel rispetto della normativa di sicurezza anti Covid. La degustazione gratuita sarà fatta grazie alla collaborazione degli stessi imprenditori di Castelbuono, non saranno allestiti dei punti tradizionali, chiaramente non linea con le disposizioni COVID-19 ma ad animare la serata saranno i numerosi locali che hanno aderito al mantenimento, seppure simbolico, della tradizione.

La degustazione di fave fumanti, vino e musica, renderà la festa un divertimento per grandi e piccini.
La manifestazione quest’anno non prevede, premiazione della migliore quarara
ma crediamo che il premio sia unico per tutti i volontari del mondo della ristorazione/bar che non si arrendono mai e che confermano essere fulcro predominante della vitalità Castelbuonese.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.