Fiasconaro: prime crepe nella maggioranza

[MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino] Il capogruppo della minoranza in Consiglio Comunale Giuseppe Fiasconaro, in merito ai dissensi espressi dagli ex Unità Civica, nei confronti della maggioranza dichiara:

Si tratta delle prime crepe in un gruppo che il candidato Polizzotto aveva definito un’accozzaglia; c’era d’aspettarselo, e siamo appena all’inizio. Aspettiamo con interesse di conoscere i motivi della rottura quando saranno resi pubblici, perché non possiamo pensare che possano essere interessi personali insoddisfatti, come li ha liquidati il sindaco Tumminello. Temiamo che i disagi siano più profondi e a pagarne le conseguenze sarà Castelbuono ed i suoi concittadini, purtroppo.

1 commento

  1. [DA FACEBOOK] RISPOSTA DEL SINDACO AL CAPOGRUPPO DELLA MINORANZA FIASCONARO

    Se la dichiarazione fosse stata fatta da una persona qualunque, probabilmente non meritava risposta, ma dato che la richiesta viene dal Capogruppo di minoranza Consiliare Rag. Fiasconaro è opportuno un chiarimento.
    Il Consigliere Fiasconaro in merito ai dissensi espressi nei confronti di Castelbuono in Movimento da parte di Naselli, Prestianni e Piraino dichiara:
    ?Si tratta delle prime crepe in un gruppo che il candidato Polizzotto aveva definito accozzaglia, c?era d?aspettarselo e siamo appena all?inizio?.
    A questo punto preliminarmente, invito il Consigliere Fiasconaro a consultare il vocabolario prima di parlare e mutuare affermazioni in se spregevoli nel rivolgersi al nostro gruppo politico.
    Successivamente lo inviterei a parlare del proprio raggruppamento che proprio negli stessi giorni vedeva la forte presa di distanza dell?Associazione politico culturale ? Crescere insieme per Castelbuono? coordinata dal Dr. Fanino Pappalardo, che aveva sostenuto quel progetto dell?Ulivo per Castelbuono con unione civica di centro con candidato sindaco Norata.
    Pertanto il Consigliere Fiasconaro si occupi di tenere unito il suo gruppo invece di offendere gli altri, per evitare, ?come direbbe lui? che a pagarne le conseguenze di una minoranza sfilacciata sia Castelbuono. 
    Noi, nel frattempo, continuiamo a lavorare per lo sviluppo della Nostra Comunità.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.