Fiasconaro tra i guinnes dei primati. Realizzato un torrone lungo 760 metri

 

[palermo.repubblica.it] Dal 5 al 9 ottobre Mazara del Vallo (Trapani) si tinge dei colori del mare grazie alla quinta edizione di Blue Sea Land, l’expo internazionale dei distretti agroalimentari del Mediterraneo, Africa e Medio Oriente che si snoda in oltre venticinque luoghi del centro storico. Tra laboratori tecnico-scientifici, workshop, incontri business to business e cooperazione politica e culturale, la manifestazione volta a combattere e prevenire lo spreco delle risorse naturali si svolge anche sullo sfondo di degustazioni, cooking show, concerti, presentazioni di libri, mostre pittoriche e fotografiche e incontri sportivi. I circa 60mila visitatori previsti sono accolti dall’atmosfera di un palcoscenico fatto dai vicoli del centro storico e dalla piccola Casbah, presidiati per l’occasione da 300 espositori e stand che vedono esibirsi dalle prime ore del mattino fino a mezzanotte i Maestri della cucina e i produttori agroalimentari d’eccellenza. Proprio in queste ore ad esempio, la preparazione di un dolce simbolo della tradizione siciliana affranca l’edizione 2016 dell’Expo tra i guinnes dei primati: si tratta di una Cubbaita lunga 760 metri preparata da torronari locali sotto la supervisione di Nicola Fiasconaro. L’aromatico croccante a base di mandorle, zucchero, sesamo e pistacchio si estende in questo momento da piazza Regina fino a piazza Santa Caterina passando per l’interno della Casbah e un evento simile è previsto anche per domani, venerdì 7 ottobre, quando un Pane Cunzato di 1250 metri – oltre 1300 kg – serpeggerà tra i vicoli del centro, da via Giangiacomo Adria fino a piazzetta Bagno (di Eugenia Nicolosi).

 

 

fiasconaro-record-torrone

torrone-2

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.