Finanziamenti regionali. Butera: “Solidarietà ad Ypsigrock e Giro. Non è più stagione di pagelle ma di scelte”

In riferimento alla polemica in corso sui finanziamenti regionali agli eventi di richiamo turistico, scoppiata in particolare per l’esclusione dell’Ypsigrock festival dalla lista dei meritevoli, ci scrive il direttore artistico del Jazz Festival Angelo Butera (unico evento locale questo, insieme alla Targa Tenco, ammesso al finanziamento regionale). Pubblichiamo di seguito il suo pensiero.
A proposito delle pagelle dei buoni e cattivi che quattro funzionari dell’Assessorato ogni anno stilano, la mia personale opinione è che non è più possibile continuare su questa linea. La mia solidarietà a due manifestazioni di richiamo turistico e culturale come Ypsigrock e il Giro Podistico. Ma la solidarietà non basta. A questo punto bisogna con forza convincere l’assessore che non è più stagione di pagelle o di burocrazia mera a disfare e distruggere quanto sin d’ora fatto. L’assessorato al turismo deve individuare e supportare 30 manifestazioni in tutta la Regione e sagre, processioni, progetti improbabili e quanto’altro dirottare ad altri assessorati o comitati locali. Il turismo e la cultura sono un’altra cosa. Del resto non è neanche lusinghiero che Castelbuono Jazz Festival abbia avuto 71 punti con tutto il rispetto a sagre e manifestazioni di cover che hanno ottenuto un punteggio più elevato.
Angelo Butera

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.