Finanziamento milionario per il rifacimento degli impianti di Piano Battaglia

[MADONIELIVE] Le procedure per il rifacimento degli impianti di risalita di Piano Battaglia hanno fatto un passo decisivo: venerdi 18 gennaio sarà, infatti, pubblicato il bando di gara nella Gazzetta Ufficiale Siciliana ed entro il 27 febbraio le imprese in possesso dei requisiti potranno presentare le offerte.
La gara di appalto integrato prevede una modalità secondo la quale la ditta aggiudicatrice ha il compito di predisporre il progetto esecutivo.
Il sindaco di Petralia Sottana, Santo Inguaggiato, esprime piena soddisfazione e afferma: “La sinergia tra provincia e regione, l?impegno di tutti gli uffici e dei tecnici hanno consentito di approvare gli atti relativi entro i termini previsti dall?accordo di programma quadro APQ, salvando così il finanziamento.?
?All?interno del Pist ? aggiunge il Sindaco ? il Comune di Petralia Sottana ha puntato esclusivamente su questo progetto, in considerazione dell?importanza che gli impianti e il rilancio di Piano Battaglia rivestono all?interno delle strategie di sviluppo delle Madonie.?
Il più importante, che ha ottenuto il massimo punteggio, è stato il progetto presentato dalla Provincia regionale di Palermo per il rilancio e la riqualificazione dell?unica stazione sciistica del palermitano che prevede l?ammodernamento degli impianti di risalita di Piano Battaglia con la costruzione di una moderna seggiovia, da poter utilizzare anche in estate, il cui costo complessivo sarà di circa 5 milioni di euro. Finanziato anche un secondo progetto che prevede la realizzazione di una pista per lo sci di fondo in località Battaglietta che attiverà una spesa complessiva per 1 milione 350 mila euro.
La ditta aggiudicatrice potrà essere affidataria della gestione per un massimo di 30 anni.
Intanto a Piano Battaglia in queste ore è ripreso a nevicare.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.