Finisce all’OPG di Barcellona un uomo che ha reiterato diversi reati

[ILCALEIDOSCOPIO.INFO – Giuseppe Spallino] Un uomo è stato tratto in arresto e condotto all’Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Barcellona Pozzo di Gotto. Nel paese erano avvenute una serie di aggressioni e paurosi avvertimenti, come la mattina del 10 novembre dell’anno scorso, quando un quarantenne è stato picchiato in piazza Margherita e immediatamente soccorso dalla Croce Rossa, che si trovava lì per una giornata informativa. Un altro caso era scoppiato quando la stessa persona un giorno si è recato all’Ufficio postale dove avrebbe fatto delle minacce.

Ma mai nessuno ha avuto il coraggio di denunciare i soprusi subiti, fino a quando qualcuno si è recato alla Stazione dei Carabinieri per mettere nero su bianco quanto gli è accaduto. Così l’uomo si trova iscritto nel registro degli indagati della Procura di Termini Imerese per i seguenti reati: lesioni, minacce gravi, violazione della legge sulle armi e danneggiamento. Per il momento risultano solo due parti offese. L’inchiesta è condotta dal pubblico ministero Francesco Gualtieri.

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.