Finisce in carcere un pregiudicato per le numerose condotte illecite

Antonio Di Chiara, 39 anni, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, era agli arresti domiciliari, ma i carabinieri lo hanno portato nel carcere dei Cavallacci di Termini
 

I carabinieri della stazione di Castelbuono hanno arrestato, il pregiudicato Antonio Di Chiara, 39 anni, nato Cefalù, disoccupato e residente a Castelbuono. L?uomo è finito in manette in seguito a un ordine di esecuzione del decreto di revoca di sospensione dell?ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Tivoli.

 

Di Chiara, già sottoposto agli arresti domiciliari, con precedenti penali per reati contro il patrimonio, è stato tratto in arresto e portato nel carcere dei Cavallacci a Termini Imerese, in considerazione delle ripetute violazioni accertate dalle pattuglie dell?Arma, che hanno documentato le numerose condotte illecite. (r.g.)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.