Frank Cascio, imprenditore di origini castelbuonesi, interessato all’acquisto del Palermo

[palermomania.it]L’italoamericano Frank Cascio fa sul serio: offerti 50 mln. Ha un nome, adesso, l’imprenditore americano del settore edile e immobiliare di origini siciliane di cui il presidente Maurizio Zamparini ha parlato in conferenza stampa nei giorni scorsi, sottolineando come sia molto interessato all’acquisto del Palermo. Si tratta di Frank Cascio che, come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, avrebbe già inviato un a lettera d’intenti in cui conferma di voler acquistare l’intero pacchetto azionario del club rosanero per una cifra vicina ai 50 milioni di euro.

Il contatto Zamparini-Cascio è avvenuto grazie a Joe Tacopina, l’avvocato newyorkese proprietario del Venezia, incaricato mesi fa da Zamparini di trovare nuovi acquirenti per il club rosnaero.

Dopo questo passo, spetta al patron friulano valutare le offerte ricevute da Usa e Cina, visto che, come ha detto lo stesso Zamparini, si tratta di due scenari completamente diversi. La cordata asiatica, infatti, prevede che Zamparini rimanga dentro al club con una percentuale di azioni minoritaria per aiutare nella gestione i nuovi proprietari, mentre la proposta americana non prevede, almeno ufficialmente, la presenza del presidente, visto l’acquisto dell’intera società. Lo stesso numero uno della società di viale del Fante nei giorni scorsi ha dichiarato che la pista americana sarebbe la più veloce, proprio per la cessione dell’intero pacchetto di azioni, ma l’idea di restare, affiancato da nuovi soci, non gli dispiacerebbe.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.