Fs, Moretti inaugura raddoppio tratta Pa-Me

[Sicilianostop – http://sicilia.travelnostop.com/news.aspx?id=56495]
Al via i lavori per il raddoppio della linea Palermo-Messina delle Ferrovie dello Stato, tra Fiumetorto e Cefal? Ogliastrillo. “Un altro passo importante nel completamento del raddoppio che permetter? collegamenti veloci da Castelbuono a Palermo” ha detto l?amministratore delegato di Fs, Mauro Moretti che ha partecipato all?inaugurazione del nuovo cantiere, che rappresenta il primo lotto del raddoppio che arriver? fino a Castelbuono. Saranno realizzate anche due varianti per preservare la zona archeologica di Himera, oggi divisa dalla ferrovia.

La prima variante, di circa 14 chilometri, affiancher? la linea esistente tra Fiumetorto e Lascari e sar? realizzata in un’area che sar? sottoposta a bonifica archeologica. La seconda, da Lascari e Ogliastrillo, si svilupper? per circa 6 chilometri, attraversando la zona di monte Poggio Maria con una galleria di 4 chilometri. Il progetto comprende anche la riqualificazione della stazione di Campofelice di Roccella. A conclusione dell’intervento i collegamenti tra Palermo e Castelbuono saranno in media ogni 20 minuti. L’investimento complessivo di Fs ? di 960 milioni di euro (400 milioni per il tratto da Fiumetroto a Cefal?). Contemporaneamente ? stato presentato anche il secondo modulo, Palermo-Fiumetorto (40 chilometri, 5 stazioni), del Scc (Sistema di comando e controllo) che ha sede nell’area dell’ex scalo merci della stazione di Palermo e che serve a monitorare il traffico ferroviario siciliano. Il primo tratto, fra Lascari e Patti, era stato attivato a novembre dello scorso anno. Adesso salgono a 145 chilometri di linea e a 20 le stazioni “telecomandate” a distanza dall’unica cabina di regia palermitana. A regime, dal posto centrale di Palermo sar? gestito e controllato il traffico ferroviario sull’intera rete dell’isola (1.390 chilometri, 160 stazioni, 52 fermate).