GdS. Abusi sessuali, condanna ridotta in appello per un castelbuonese

Segnaliamo la notizia apparsa sul Giornale di Sicilia qualche giorno fa, in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino, con un aggiornamento in merito alla vicenda degli abusi sessuali subiti da una ragazza (minorenne all’epoca dei fatti) per mano di A.G.M., 55enne commerciante castelbuonese.

I fatti risalgono al 2010 e secondo la testimonianza della ragazza, l’uomo l’aveva obbligata ad avere dei rapporti sessuali con lui dietro minaccia del licenziamento dei suoi genitori. Durante il processo, i genitori della ragazza si erano costituiti parte civile e l’uomo era stato infine condannato in primo grado a 10 anni di reclusione. La pena è stata tuttavia ridotta dalla terza sezione della Corte di appello di Palermo, che ha condannato l’uomo a 7 anni e 10 mesi di reclusione.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.