GdS. Aggredì un vigile, ottantenne castelbuonese finisce a giudizio

Era stato multato per aver parcheggiato la sua auto in divieto di sosta in Piazza Margherita. Per questo, V.C., ottantenne castelbuonese, aveva aggredito il vigile in questione qualche giorno dopo, vedendolo passeggiare in abiti civili. L’uomo aveva afferrato una sedia e lo aveva colpito ripetutamente, causando al vigile un trauma contusivo alla testa e un’escoriazione alla spalla (come diagnosticato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Giglio di Cefalù).

Per questo motivo, come riportato dal Giornale di Sicilia di oggi, il sostituto procuratore Annadomenica Gallucci ha citato a giudizio l’ottantenne, con l’accusa di lesioni personali e l’aggravante di aver commesso il fatto contro un agente di pubblica sicurezza a causa dell’adempimento delle proprie funzioni.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.