GdS, al Museo Civico cresce il numero di visitatori

Sul Giornale di Sicilia di ieri, 8 marzo 2017, un articolo del giornalista castelbuonese Giuseppe Spallino racconta la politica culturale perseguita dal Museo Civico, grazie alla quale si è registrato un incremento dei visitatori, rispetto al 2015, pari quasi al 20%. Si è passati dai 30.861 visitatori nel 2015 ai 36.243 del 2016, sebbene il record di ingressi resta quello del 2008, quando i visitatori furono 43.301.
La calendarizzazione riesce a ricoprire tutte le stagioni e a garantire un flusso continuo di turisti, che, oltre ad ammirare il patrimonio storico-artistico del castello, possono confrontarsi con espressioni della contemporaneità di altissima levatura.

“Ad ogni mostra prodotta – afferma il direttore Barreca – corrisponde una piccola donazione d’artista. Pertanto nel corso degli ultimi due anni il nucleo collezionistico del Museo si è arricchito di più di una decina di opere, il cui valore totale raggiunge chiaramente una cifra inarrivabile”.

“La politica culturale delineata dal Museo Civico – spiega la presidente Angela Sottile – è stata incentrata sul posizionamento dell’istituzione museale nel panorama nazionale e internazionale”.

Vi ricordiamo che l’apertura della mostra di Manfredi Beninati è stata prorogata fino al 18 aprile 2017.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.