GdS. Blitz in quattro cantieri. Multe di oltre 100 mila euro per otto imprese

Segnaliamo la notizia apparsa oggi sul Giornale di Sicilia in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino che riporta le recenti attività di controllo finalizzate alla prevenzione dei reati nel settore edilizio.

Tali controlli sono stati portati avanti dai Carabinieri del Nucleo ispettorato del lavoro e del Nucleo operativo del Comando per la tutela del lavoro insieme ai Carabinieri di Castelbuono e in accordo con l’ispettorato territoriale del lavoro, e hanno coinvolto otto imprese edili operanti su quattro cantieri, con un ammontare complessivo di multe che ha superato i 100 mila euro. Otto persone tra committenti e consulenti tecnici sono inoltre state denunciate alla Procura di Termini Imerese.

Nello specifico, in due delle ditte coinvolte sono stati trovati dei lavoratori in nero (uno per ciascuna) mentre nelle altre due sono state riscontrate irregolarità amministrative e violazioni delle norme di sicurezza. Le motivazione addotte dai titolari delle aziende per giustificare queste irregolarità fanno sempre capo all’eccessiva tassazione che non consentirebbe un equo rapporto costi-benefici.

L’attività effettuata dalle forze dell’ordine nel corso di quest’ultima settimana potrebbe essere un preludio a una serie molto più ampia di controlli, che si estenderebbero anche ai comuni limitrofi.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.