GdS, Borsa di studio europea: giovane dottoressa originaria di Castelbuono vola a Parigi

Vince una borsa di studio europea nel campo della medicina e diventa «chef de clinique» a Parigi nel servizio di chirurgia digestiva, oncologica e metabolica. È il traguardo raggiunto da Laura Montana, giovanissimo medico di Termini Imerese e originaria di Castelbuono dal ramo materno Minà, che si è già trasferita nella capitale francese per il nuovo lavoro. A dare la notizia è il Giornale di Sicilia con un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino.
Nel luglio scorso consegue la specialista in Chirurgia generale presso la Scuola di specializzazione di Palermo, contestualmente ottiene il «Premio miglior lavoro scientifico» della Soffco-mm (Società francese di chirurgia dell’obesità e delle malattie metaboliche), attribuita al più meritevole fra i giovani chirurgi francesi. Quindi è diventata «chef de clinique», figura universitaria che si occupa della cura dei malati, della ricerca scientifica e della formazione degli studenti.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.