GdS. Denunciati quattro castelbuonesi per disturbo della quiete pubblica

Lo scorso 2 agosto i titolari di alcuni locali del centro storico sono stati denunciati a piede libero – e sono adesso indagati dalla Procura di termini Imerese – per disturbo della quiete pubblica.

Questo è quanto riportato dal Giornale di Sicilia di ieri, in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino. I locali al centro della vicenda avrebbero disturbato il vicinato con musica ad alto volume a tal punto, da rendere necessario l’intervento dei Carabinieri.

Non è il primo episodio di questo registrato durante l’estate. Proprio in luce di questo fatto, il Sindaco aveva emesso un’ordinanza che confinava gli intrattenimento musicali a non oltre l’una di notte. Al fine di prevenire violazioni a questa ordinanza, i controlli dei Carabinieri saranno intensificati.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.