GdS. Droga in cambio di prestazioni sessuali: condannato un Castelbuonese

Il pm Luisa Vittoria Campanile aveva chiesto otto anni di reclusione per G.F., pregiudicato castelbuonese di 51 anni che aveva fornito droga a dei minorenni in cambio di prestazioni sessuali. La sentenza, arrivata mercoledì 27 febbraio, ha confermato una condanna leggermente più pesante di quella richiesta – otto anni e quattro mesi.

Questo è quanto riportato dal Giornale di Sicilia si oggi, in un articolo a firma del giornalista Giuseppe Spallino. L’inchiesta – condotta dai carabinieri guidati dal maresciallo Ernesto Mese – aveva portato alla luce la vicenda nell’aprile del 2018, rivelando il coinvolgimento di numerosi studenti minorenni, sia di Castelbuono che di Collesano.