Gemellaggio tra la banda musicale di Noto e la “Perrini” di Castelbuono

[gazzetta del mediterraneo] Noto – Lunedì 27 Luglio la Banda dell’Istituzione musicale Città di Noto è stata in trasferta a Castelbuono (Pa) per effettuare un gemellaggio musicale con la Banda “Loreto Perrini” dell’Associazione musicale “G. Verdi” in occasione della festa della patrona S. Anna.

Il gemellaggio è avvenuto nel pomeriggio, quando le due Bande hanno sfilato per le vie di Castelbuono alternandosi nell’esecuzione di marce militari e sinfoniche. Questo primo momento musicale si è concluso in Piazza Margherita dove i due Corpi Bandistici si sono fusi e hanno eseguito insieme la marcia “Capricciosa”. Il M° Francesco Parisi, poi, accompagnato dai piccoli percussionisti Karol Casto, Gioele Galizia e Andrea Leandri, ha consegnato al capobanda del Corpo Bandistico di Castelbuono, M° G. Mogavero, e al direttore, M° V. Toscano, un gagliardetto della Banda Musicale di Noto e una Targa in ceramica dell’Infiorata di Noto.

Il secondo importante momento musicale si è svolto la sera, in occasione della storica processione di Sant’Anna. La banda di Noto ha accompagnato in gruppo statuario della Madonna del Rosario che precede l’urna contenente il teschio di S. Anna, seguita dalla Banda di Castelbuono. La lunghissima, composta e suggestiva processione si è snodata a partire dal Castello dei Ventimiglia, dove la reliquia è custodita e ha percosso in rigoroso silenzio le vie principali della Cittadina.

Durante la processione, aperte dall’urna argentea contenente le reliquie del beato Guglielmo, le due Bande hanno suonato ininterrottamente, alternandosi. Particolare suggestivo è stato il momento in cui la Santa patrona si è fermata davanti al mausoleo che racchiude le tombe dei Ventimiglia, coloro che partecipando alle Crociate riuscirono a portare la reliquia a Castelbuono, mentre una tromba intonava le note del silenzio tra due lancieri a cavallo.

Molto calorosi sono stati i ringraziamenti e gli apprezzamenti nei confronti della Banda di Noto sia da parte delle Autorità e del Sindaco, dott. A. Tumminello, sia da parte delle persone, accalcate ai lati delle strade, che in più occasioni si sono complimentate con il M° Parisi e con i musicisti. Anche il M° V. Toscano, direttore della “Loreto Perrini”, ha espresso grande soddisfazione soprattutto nel vedere la giovane età dei componenti del corpo bandistico di Noto.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.