Geraci-Castelbuono: strada ancora chiusa

[MADONIENEWS – 17/2/08]?Gravi danni per l?economia locale si registrano a seguito della chiusura della Strada Statale 286 che collega Geraci Siculo allo svincolo autostradale per Palermo. La situazione per le aziende e le attivit? produttive di Geraci Siculo sta diventando insostenibile ad un mese di distanza dal cedimento del muro a valle del tratto di strada che ancora oggi risulta interrotto. Le piogge, il freddo e la neve sono peraltro concausa del rallentamento dei lavori di ripristino della rete stradale. L?Amministratore dell?Azienda Acqua Geraci ha avanzato una soluzione immediata per consentire l?attraversamento. L?azienda, infatti, si sarebbe fatta carico dei lavori per la realizzazione di una bretella a monte della carreggiata interessata dallo smottamento. Durante il sopralluogo dei giorni scorsi con i responsabili dell?Anas, il sindaco di Geraci Siculo, Bartolo Vienna, e il tecnico del comune, gli operatori economici avevano manifestato la necessit? di monitorare la bretella a monte, nella convinzione che prevedibili nevicate avrebbero causato, con le difficolt? di circolazione delle arterie stradali interne, il blocco totale delle attivit? produttive. Problema che si ? verificato. Intanto i disagi permangono anche per i pendolari, gli insegnanti e gli agenti della distribuzione. I cittadini chiedono, a tal proposito, la creazione di una carreggiata temporanea sulla parte di riempimento in pietrisco che, con l?avanzamento dei lavori, viene posto in opera nell?area di intervento.

?

-17 febbraio 2009-

?