Giornata Unitalsi. Una piantina d’ulivo a sostegno dei più disagiati

Domenica 30 marzo 2014, l’Unitalsi celebra la sua 13ma edizione della Giornata Nazionale, proponendo – in oltre 3000 piazze italiane – una “piantina d?ulivo”, simbolo di pace e fratellanza. Il ricavato delle offerte sarà utilizzato dall’Unitalsi per sostenere i numerosi progetti di carità in cui l?associazione è impegnata quotidianamente sull?intero territorio nazionale, al servizio delle fasce più disagiate della popolazione, grazie al costante e generoso impegno dei propri volontari.

«Con una piantina di ulivo, simbolo di pace, l’Unitalsi chiede l’aiuto di tutti per ricostruire una nuova socialità, in cambio di un’offerta libera», spiega il presidente nazionale Unitalsi, Salvatore Pagliuca. «La carità, la solidarietà vivono di risorse disponibili e per un’associazione di volontariato che svolge gratuitamente un servizio per inumerosi progetti di solidarietà in cui l’associazione è impegnata quotidianamente sull’intero territorio nazionale, al servizio delle fasce più disagiate della popolazione, grazie al costante e generoso impegno dei propri volontari.

DOMENICA 30 MARZO, DALLE ORE 10 ALLE ORE 13

Il Gruppo volontari U.N.I.T.A.L.S.I. – sottosezione di Cefalù – proporrà “una piantina d’ulivo” in Piazza Margherita ove, davanti alla sede della Pro Loco che darà il proprio supporto logistico, allestirà un banchetto e raccoglierà le offerte.
Piazza Margherita (ex carcere) – 90013 Castelbuono (Pa) TEL. 0921/673467 – 3896893810 WIND –