Giorno 1, 2 e 4 ottobre torna nelle piazze italiane “La Mela di AISM”

La sclerosi multipla è una delle più gravi malattie del sistema nervoso centrale. Le persone che ne sono affette sono in misura maggiore giovani tra i 20 e i 40 anni, con una incidenza due volte maggiore per le donne. 

Nonostante non esista una cura risolutiva, i progressi scientifici hanno permesso di sviluppare terapie e trattamenti in grado di rallentare il decorso della malattia e di migliorare la qualità di vita delle persone che ne sono affette. 

Anche questa volta, la Consulta giovanile di Castelbuono vuole sostenere l’AISM nella lotta alla sclerosi multipla. 

In occasione dell’evento “La mela di AISM” domenica 2 ottobre sarà possibile acquistare il sacchetto di mele a fronte di una donazione pari a €10. 

I fondi raccolti con l’iniziativa andranno a sostenere la ricerca scientifica e permetteranno all’’AISM di garantire e potenziare i servizi destinati alle persone con SM.

Ricordiamo che è sempre attivo il numero solidale 45512.

Già da ora è possibile prenotare il proprio sacchetto di mele rivolgendosi ai seguenti recapiti telefonici: 

• Assessore Genchi: 3204363508;

• Pro loco: 327 5962257;

• Consulta Giovanile: 329/9476149 –   388 454 0176;

Per il ritiro delle mele è previsto un banchetto in piazza Margherita domenica 2 ottobre dalle ore 10:30.

Grazie a quanti contribuiranno.