Giorno della Memoria, l’Amministrazione Comunale ricorda la Shoah presso l’Aula Consiliare

Si rinnova il “Giorno della Memoria”. A 72 anni dalla Liberazione dal nazifascismo, l’Amministrazione comunale ricorderà la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, così come stabilito dalla legge n. 211 del 20 luglio 2000.

Venerdì 27 gennaio alle 10,30 a Palermo il sindaco Antonio Tumminello e l’assessore alla Cultura Gian Clelia Cucco saranno a Villa Pajno – sede di rappresentanza del Prefetto di Palermo – per assistere alla consegna della Medaglia d’Onore in memoria dell’Imi Luigi Mazzola, internato nel campo tedesco denominato II B con la matricola 1905, la cui biografia sarà letta alla presenza delle autorità civili e militari.    

L’iniziativa proseguirà a Castelbuono presso l’aula consiliare alle ore 17,30 con un momento di riflessione e la testimonianza dell’Imi Mariano Norata e di alcuni familiari di concittadini internati e uccisi nei campi di concentramento e di sterminio.

A conclusione della cerimonia l’Amministrazione Comunale consegnerà agli eredi una pergamena all’alto valore.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.