Giuseppe Fiasconaro a “Suprauponti”: “Il sogno politico? Fare il sindaco del mio paese”

[Riceviamo e pubblichiamo] “Sono un piccolo politico locale il cui sogno sarebbe fare il sindaco del proprio paese. Lo confesso”. Giuseppe Fiasconaro lo ammette: sedersi sullo scranno più alto del municipio è un suo sogno, però il suo nome è venuto fuori negli “incontri informali, tra gli iscritti”. Il capogruppo ulivista, intervistato dal giornalista Giuseppe Spallino sul quindicinale d’informazione castelbuonese “Suprauponti”, commenta anche le dichiarazioni che nel precedente numero aveva rilasciato Mario Cicero, soprattutto la frase sui “limiti” di Fiasconaro per potere fare il sindaco.

Suprauponti 98