Gli “eletti” in classifica

In base al nuovo sistema elettorale, che attribuisce la maggioranza del Consiglio Comunale (9/15) alla lista collegata al Sindaco vincitore e la restante parte (6/15) alla lista del secondo candidato sindaco in graduatoria, facciamo seguire l’elenco di tutti e 60 i candidati (nell’inedito ordine di consenso), evidenziando – in grassetto – i 15 eletti.

1. ALLEGRA EUGENIO (398) C.U.
2. CAPUANA ANTONIO (270) C.U.
3. RICOTTA GIOVANNI (256) C.U.
4. TUMMINELLO ANTONIO (222) C.U.
5. MARGUGLIO VINCENZO (199) U. – S.U.
6. CUCCO GIOVANNA detta Gianclelia (189) C.U.
7. SPALLINO MARTINO (187) U. – S.U.
8. ROME’ LETTERIA detta Lia (187) U. – S.U.
9. MAZZOLA GIUSEPPE detto Peppinello (172) C.U.
10. MAZZOLA CARMELO (168) U. – S.U.

11. PALMA RAFFAELE (163) C.U.
12. CAPUANA MARIO (147) C.U.
13. PRISINZANO DOMENICO detto Mimmo (138) U. – S.U.
14. DI GARBO DARIO (137) U.C.
15. PAPPALARDO FANINO (130) C.U.
16. MAIORANA ANTONIO (129) C.U.
17. BRANCATO ANTONINO detto Nino (124) U. – S.U.
18. ALLEGRA GIOACCHINO (117) U.C.
19. SOTTILE MARIO (116) C.U.
20. FERRAUTO PIETRO (116) U. – S.U.
21. VIGNIERI VINCENZO (112) U. – S.U.
22. LUPO GIOVANNI (112) U.C.
23. NASELLI GIUSEPPE (107) U.C.
24. MARANDANO ROSARIO (93) U.C.
25. VENTIMIGLIA GIUSEPPE detto Romano (85) U. – S.U.
26. DI GANGI ANTONIO (76) C.U.
27. MADONIA SABRINA (74) U. – S.U.
28. CANNIZZARO GIOACCHINO (71) S.D.
29. MAMMANA VINCENZO detto Enzo (71) U. – S.U.
30. IGNATTI ROSARIO (70) S.D.
31. VENTURELLA ANTONIO (59) U.C.
32. VETERE IVANO (58) C.U.
33. PRESTIANNI ANTONIO (54) U.C.
34. BIUNDO VINCENZO (53) U. – S.U.
35. CASTIGLIA GIUSEPPE (52) U. – S.U.
36. LI VOLSI CONCETTA (51) U. – S.U.
37. CASTIGLIA GIANLUIGI (40) U.C.
38. TARANTINO IVANA (38) S.D.
39. PRESTIANNI MARIO detto “militare” (35) S.D.
40. PRISINZANO ANTONIO (32) U.C.
41. DI PAOLA SANTINA (31) U.C.
42. CASTAGNA GIUSEPPE (30) S.D.
43. STUDIALE BARTOLO (29) C.U.
44. LA GRUA GIUSEPPE (28) C.U.
45. CUCCO ROSARIO (27) S.D.
46. BELLINO PROVVIDENZA (25) U. – S.U.
47. CAROLLO ANTONIO detto ENZO (20) U.C.
48. MAZZOLA MARIO (20) S.D.
49. MAZZOLA DOMENICO detto “Mimmo” (19) S.D.
50. VENTURELLA GIOACCHINO detto “Gino” (19) S.D.
51. BIUNDO VINCENZO o “Enzo” (16) S.D.
52. CASCIO MARIA FRANCESCA (14) U.C.
53. BONOMO SILVIO (13) S.D.
54. RANZINO DANIELE (12) S.D.
55. MAZZOLA Liborio detto LINO (11) S.D.
56. MERCANTI VINCENZO (10) U.C.
57. FIASCONARO LUCIANA (10) S.D.
58. ABBATE MARIO (10) U.C.
59.  ABBATE LUIGI (8) U.C.
60. LA BELLA ANTONIO MARIA detto “Ninni” (3) S.D.

20 Commenti

  1. Viva il grande partito unico affarista eurocratico filoamericano turbocapitalista anti italiano democretino fintopacifista pseudoriformista invasore esportatore di soldocrazia inquinatore senzapalle rappresentato dall’unione di questi due personaggi P. e B. (che sono in affari bilaterali cosi come puzza l’appoggio di goldman sachs, una delle banche private americane piu potenti del mondo e molto vicina a prodi, all’acquisto di endemol da parte del cavaliere). votate votate pure, accontentatevi dello zuccherino. tifate italiani, attaccati alla patria solo per il calcio (e solo se va bene). E mentre ci scanniamo tra pseudo destra sinistra intanto ci tolgono la sovranita con le privatizzazioni selvagge e la prostranza alle grandi lobbies bancarie. Mentre ci odiamo divisi in due blocchi intanto ci inculano! per la serie… se i topi fan la guerra fra loro… allora i gatti se li mangiano. viva l’italia bipolar.americana! viva la distruzione ignara di un popolo! Cos è quindi questa ignobile tifoseria politica? informatevi! in italia vige un regime unico turbocapitalista che sta distruggendo il nostro popolo a favore degli interessi delle lobbies transnazionali e delle grandi banche. Si stanno gia muovendo per privatizzare anche l’acqua (o meglio oro blu di questi tempi) Fareste tutti bene invece di fare il tifo ignobile per prodi o silvio, di considerarli entrambi lato di una stessa medaglia! La medaglia che opprime i popoli a favore dell’interesse di pochi, destra o sinistra che sia cambia la modalita ma la storia rimane la stessa nella sostanza. Poveri figli della propaganda televisiva! quando capiremo che non è dividendoci che faremo il nostro interesse come nazione, come popolo italiano? intanto scannatevi, scannatevi tra di voi per qualcuno che di voi non sa e non puo niente cosi abituato ai filetti di prima scelta e alle comode auto blu! L’unica scelta è quindi l’astensione! Questo è l unico voto di dissenso! Informatevi e combattete! Chi come me è preso ora per pazzo (o meglio oh! non politically correct, non appiattito in una deformazione vespomentaniana da avanspettacolo,. ..azz…) speriamo lo sia davvero perchè se non fosse, la situazione sarebbe alquanto grave per tutti. Detto questo… non credetemi e cercate la vostra strada, la vostra idea! ma fatelo! non è importante che siate d’accordo con me, non è una questione di ragione, di legge, di valido o invalido, monetizzabile o competitivo, è una questione di VITA. “Il mondo non è ne vero ne reale, ma vivente”

  2. La politica del futuro:
    Di Garbo Dario voti 137
    Vigneri Vincenzo voti 112
    Lupo Giovanni voti 112
    Adesso litigate per accaparrarVi la loro presenza in squadra.
    Assieme a gente come Antonio Capuana,Lia Romè si pongono le basi del futuro Castelbuonese.
    Complimenti a tutti.

  3. Permettetemi di accusare una certa perplessità circa alcuni personaggi che “guideranno” il paesello…….troppi i voti accumulati a via di favori personali…basta che li guardiate in faccia…castelbuonesi andatevi a vedere le prossime sedute consiliari!

  4. … se è vero- come è vero- che queste elezioni sono servite a far avvicinare “nuove leve” alla Politica attiva… auguro a queste ragazze e a questi ragazzi di avere la voglia e la forza di continuare. La Politica stanca e la Politica non si fa (SOLO) sotto elezioni. Mi auguro e Vi auguro che questa passione duri nel tempo. Mi auguro e Vi auguro di crescere perchè alle prossime elezioni possiate arrivare più forti e possiate camminare senza qualcuno che vi tenga per mano (o senza navigatore satellitare 😉

  5. Anche Londra ha seguito con occhio attento l’esito di queste elezioni.
    Esprimo le mie congratulazioni e un grosso in bocca al lupo al neo consigliere Vincenzo Vignieri e al neo assessore Giuseppe Genchi, compagni di tante avventure.

    Take care guys!
    Luca

  6. A pensare che ho parecchio sofferto che per cause inaspettate quel treno non mi ha portato fin lì…come è triste sentire da lontano la gente che si appella come non dovrebbe proprio permettersi e poi altro non fa che rendere totale il più squallido degli opportunismi,sarebbe davvero stato insopportabile vedere quanto basti così poco per svendersi senza nessuna consapevolezza di dignità!!!
    A buon intenditore poche parole…(sempre se ancora qualcuno riesca a mantenere un buon stato di coscienza) già, forse tante visto che con quelle false ci si guadagna l’unico modo per sentirsi parte integrante di una falsa comunità!
    Profonda indignazione mio caro natio borgo selvaggio!!!

  7. Ciao a tutti…

    Bhè che dirvi anche da Dublino in Irlanda ho seguito con ansia i risultati elettorali, e mi conmplimento con il neo rieletto sindaco Mario Cicero! e la sua futura giunta.
    Io per fortuna sono riuscito a fare una “capatina” in paese un mordi e fuggi di soli tre giorni per le elezioni.

    Sono rimasto particolarmente colpito dalla passione politica e dall’attivismo che hanno dimostrato in tanti!.

    Vi mando un caro saluto….a tutti contenti e delusi da queste amministrative,

    Un abbraccio da Dublino.

  8. Io ho seguito con molta attenzione la campagna elettorale… mi congratulo x la vincita di mario cicero e per il suo entusiasmo e la voglia di andare sempre avanti.Questo suo voler sempre fare, la sua positività, lo spendersi per la “cosa pubblica”, correttamente, nonostante gli impedimenti di alcuni avversari politici, hanno trasmesso un’energia dilagante e prorompente che gli hanno fatto cadere addosso circa 730 voti in più. Auguri e buon lavoro!!!

  9. …e adesso tutti pronti a salire sul carro dei vincitori!!!!Venghino ssiori e ssiore, venghino pure avanti…e li vediamo già i professionisti del trasformismo che con l’ammissione “ti ho votato anche io” pensano di sanare la MALAFEDE di un impegno contro (rispetto chi è contro per un senso di appartenenza proprio)….E io ne vedo uno lì pronto, a cogratularsi e a dire “MaVio ti ho votato anche io”….Prof. Angelo Ciolino mi auguro che lei abbia il pudore di farsi da parte qualsiasi sia l’intenzione della nuova Amministrazione sulla Presidenza del Museo Civico; il voto dei castelbuonesi da qualsiasi parte lo si guardi è un voto per il rinnovamento e ricordo le sue parole al tavolo dell’Unione sul RINNOVAMENTO (quello vero però non quello del tipo “levati tu ca mi ci metto io!”) e sul fatto che non “si può essere uomini per tutte le stagioni!”
    …rinfreschiamoci, valorizziamo giovani e meno giovani talenti ed intelligenze mai valorizzate fino in fondo, diamo un senso alle parole dette anche in campagna elettorale…
    e poi ci sarà qualcuno che starà scrivendo una lettera (perchè si usa così fare)….mi auguro di leggerla presto!

  10. Salve,
    concordo con Rock politic: in Italia ormai c’è un solo partito che cura gli interessi di pochi e questi pochi spesso non sono nemmeno italiani. Ci vorrebbe un movimento popolare, sociale, cattolico, nazionalista…
    Comunque atteniamoci a “fatti e opinioni del tutto castelbuonesi”.
    Non dimenticheremo le prime frasi del comizio di Nuccio Di Napoli, rivolte alle Piazza: “se fossi un pittore… se fossi un musicista… se fossi un poeta…”
    E non dimenticheremo il discorso bilingue (in italiano e in dialetto) di Mario Cicero del tipo “Nuatri per l’ambiente semu i masci” e “picciuotti” usato al posto di “cari concittadini” o “cari amici”.
    E comunque a Castelbuono “Via Mario Cicero” ci sarà, perchè Mario con le sue trovate e il suo modo di fare è ormai nella storia di Castelbuono.
    Complimenti a Unità Civica e ai suoi elettori. Chi ha votato Unità Civica l’ha fatto esclusivamente per sincera amicizia, stima, desiderio di impegno e partecipazione. Negli altri schieramenti questi sentimenti certamente ci sono pure ma ci sono anche i NOC, il rimboschimento, i cornetti, gli incarichi e le consulenze…
    Certo la legge elettorale andrebbe rivista per una maggiore rappresentatività, altrimenti la prossima volta ci saranno meno schieramenti (forse solo due) e soprattutto meno idee.
    Penso comunque che Mario Cicero in questi hanni non ha sfigurato, anzi ha lavorato abbastanza bene e allora AUGURI SIGNOR SINDACO!!!

    Io ho quel che ho donato

    Antonio Aronadio

  11. … certo che il destino è proprio beffardo, quel treno perso sembra il segno tangibile di un destino avverso. comunque lo ringrazio, così ci ha risparmiato le prediche e i giudizi morali e di merito delle scelte delle persone e dei concittadini castelbuonesi.
    inoltre non si accettano critiche da coloro i quali non sono stati qui per le elezioni.
    il natio borgo selvaggio le manda un saluto e la ringrazia della sua assenza.

    beffardo destino.

  12. In bocca al lupo a tutti i consiglieri, di destra e di sinistra; un’evviva sopratutto ai giovani che si cimentano per la prima volta “nell’arena politica”. L’importante è lavorare seriamente per la nostra collettività. Oramai ci rappresentate tutti a prescindere dal colore politico…buon lavoro a tutti!

  13. Caro Ophris, se sei la persona che mi hanno indicato, quello che dici è IPOCRISIA PURA.
    Sicuramente il prof. Ciolino (che non ha bisogno della mia difesa), non ha bisogno di lezioni di moralità e di coerenza.
    Se sei sempre quello di sopra, la lezione di moralità la doveva fare il sindaco e anche tu, non accettando e non partecipando a forme di lottizzazione politica nella spartizione degli incarichi (di cui il sindaco ne va molto fiero, lo ha detto nei comizi)dei progetti NOC.
    Una volta la sinistra per bene andava fiera della questione morale, oggi ha appreso il meglio della peggiore democrazia cristiana.

  14. Secondo me non ci dovrebbe essere carro dei vincitori quando si parla di incarichi. Mi piacerebbe vedere concorsi veri per assegnare incarichi. Quello che ormai dalle nostre parti non succede più è vedere premiata la meritocrazia, vedi long list di esperti Madonie dove avrei preferito partecipare ad un concorso e mettermi alla prova con altri professionisti piuttosto che essere respinto ad intuito persona per non avere l’esperienza (dopo due lauree nel settore ambientale, due master di cui uno seguito al parco delle Madonie, esperienza nel settore ambientale e 27 anni). A mio avviso questa logica sta nella sicilianità e non ha colore politico, esiste a destra come pure a sinistra da sempre, ed infatti la Sicilia si trova al primo posto per l’economia in EUROPA….
    Saluti

  15. Vincenzo Capuana mi chiamo..non hai bisogno di indicazioni, io non mi nascondo dietro un nick!
    sui NOC….esce il bando pubblico nel giugno 2006 (con scadenza 4 luglio) di cui vengo informato tramite mail dall’Ordine degli Agronomi ed invio sabato 24 giugno il curriculum…domenica 25 giugno svegliandomi ricordo di non aver messo il documento e reinvio il curriculum con la documentazione completa il 26 giugno…a novembre viene pubblicata la Long List…mentre per altri profili ci sono decine di concorrenti per il profilo 1 del progetto 32 “Esperto conservazione del germoplasma” (già nel 2000 la mia tesi di laurea era sulla conservazione del grmoplasma del frassino, sono 13 anni che me ne occupo anche con progetti finanziamenti dell’ENTE PARCO) quelli che possono ambire all’incarico siamo in 2…il sottoscritto ed un certo Accardo Antonino…il 24 aprile 2007 mi viene comunicata la nomina….Io non ho contattao nessuno affinchè quel 50% di possibilità divenisse 50,1% così come non ho contattato nessuno per avere un finanziamento dalla provincia su un progetto riguardante la manna e il carbone così come non ho contattato nessuno quando sono andato dal notaio per costituire la società ophrys srl e successivamente per aggiudicarci appalti con l’INPS, con il PIT 31 ecc…..se qualcuno pensa che qualcun altro possa avere un prezzo per l’impegno politico è solo perchè non aspetta altro che aver attribuito un prezzo! L’appartenza ai DS scorre nel mio sangue sia quando si vota domenico giannopolo alle regionali sia quando si vota mario cicero alle comunali e sia quando si vota rosario bonomo alle provinciali…prima e dopo i NOC!
    Il mio “Attacco” al prof. Angelo Ciolino è di natura politica non certo sulla persona e mi scuso con lui se lo ha preso come un attacco personale..è un invito a farsi da parte solo perchè è iniziata un’altra stagione politica ed anzi giudico positiva la sua attività come presidente del museo civico…ma è iniziata una nuova stagione, per nuovi talenti, nuove intelligenze!

  16. Io non ho votato e non voterò mai Mario Cicero e ne vado fiero.
    Lo sanno tutte le persone che mi conoscno e lo sa anche lui che mi conosce.Non aspetterei altro che essere ripreso da qualcuno per questo motivo.
    Ma poi che vi lamentate a fare per la gente che sale sul carro del vincitore.A parte che c’è sempre stata e poi è del tutto normale se Mario Cicero dice che con lui lavorano tutti al Comune e al Parco, consulenze ed impieghi fissi.
    Scusate, se lui quasi arriva a promettere il celeberrimo “Cchiù ppilu ppi tutti” senza guardare la tessera di partito che pretendete che magari la gente non si avvicina!?!?!?
    Siete sempre i soliti e non cambierete mai, avete in mente sempre e solo utopia…

  17. ….E MENO MALE CHE ALMENO HANNO ELETTO COME PRESIDENTE DEL CONSIGLIO IL PROFESSORE MARTINO SPALLINO: A MIO MODESTO PARERE L’UNICA FIGURA POLITICA-UMANA FRA I CONSIGLIERI DELL’ULIVO – SINISTRA UNITARIA AD ESSERE DEGNA E MERITEVOLE DEL RUOLO…(E NON ME NE VOGLINO GLI ALTRI…,
    IL CONSIGLIERE VINCENZO VIGNIERI, RAGAZZO ECCELLETE, PER OVVI MOTIVI DI INESPERIENZA NON AVREBBE POTUTO RICOPRIRE TALE INCARICO… MA SI FARA’VALERE E IN FUTURO CHISSA’…!)
    COMUNQUE TUTTO CIO’ NON ESCLUDE PER NULLA LA CORRETTA E GIUSTA RICHIESTA DEL CONSIGLIERE TUMMINELLO.
    QUEST’ULTIMO,COME SOSTENUTO PIU’ VOLTE DA CASTELBUONO UNITA, E DOPO UN’ATTENTA ANALISI SUL CHIARO E NETTISSIMO ESITO DELLE ELEZIONI (EVIDENZIANDO LA LARGA VITTORIA DELLA LISTA C.U. SU TUTTE LE ALTRE) AVEVA UMILMENTE E OVVIAMENTE PROPOSTO COME PRESIDENTE UN CONSIGLIERE DELLA PROPRIA LISTA.
    SAREBBE STATO UN GESTO NOTEVOLE, DI GRAN GARBO, DI RICONOSCENZA E RISPETTO VERSO QUELLA GRAN PARTE DI ELETTORATO CHE HA VOTATO C.U., E SICURAMENTE AVREBBE PORTATO ARMONIA ALL’INTERNO DI TUTTA L’AMMINISTRAZIONE MA EVIDENTEMENTE C’E’ CHI SE NE FREGA DELLA VOLONTA’ DEL POPOLO…
    QUESTA STUPIDA LEGGE ELETTORALE HA PREMIATO COME SINDACO MARIO CICERO SEPPUR SENZA AVER OTTENUTO LA MAGGIORANZA ASSOLUTA DEI VOTI ; 9 CONSIGLIERI DELL’ULIVO SEPPUR SENZA UNA MAGGIORANZA…NEMMENO RELATIVA…DEI VOTI ; ALLORA PERCHE NON PREMIARE , ANCHE SE LA STUPIDA LEGGE NON LO PREVEDE , LA LISTA CHE HA AVUTO ( COME IL SINDACO ) LA MAGGIORANZA RELATIVA DEI VOTI ??!!!!!! EVIDENTEMENTE PER CERTUNI , ALMENO QUANDO SI TRATTA DI POLITICA, L’UMANITA’ E LA CORRETTEZZA-ONESTA’ MORALE VENGONO MESSE DA PARTE……!!!
    AUGURO AL NEO CONSIGLIO E AL SINDACO DI POTER SVOLGERE UN OTTIMO LAVORO NON TRALASCIANDO MAI I CONSIGLI E LE OPINIONI DEI VALIDISSIMI E PREPARATISSIMI CONSIGLIERI CAPUANA TUMMINELLO ALLEGRA MAZZOLA P. CUCCO RICOTTA CHE RAPPRESENTANO LA LISTA CHE HA PRESO PIU VOTI…!!!PER IL BENE DEL PAESE BISOGNA RIMANERE IN CAMPO, TUTTI INISEME E COLLABORANDO IL PIU’ POSSIBILE SENZA PRESUNZIONE ED EGOISMI DA PARTE DI NESSUNO !!! CIAO A TUTTI

  18. Caro Enzo! Leggiti il commento che ho lasciato all’articolo “L?insediamento del nuovo Consiglio Comunale”. E scusami se te lo dico, anche tu sei un pò retorico! Accettate che sono andate così le cose e che se foste stati voi in maggioranza avreste fatto la medesima cosa, se non di peggio! Scusami! Comunque concordo su Vincenzo Vigneri, che sicuramente si farà strada! E se non ha accettato, o non si è proposto per altri incarichi è perchè Sinistra Unitaria ha compreso che come consigliere comunale si possono avere più opportunità per proporre le idee programmatiche!
    Ad maiora!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.