Grande successo per il 1° campo di Protezione Civile per ragazzi

[Riceviamo e pubblichiamo] Si è concluso sabato 22 agosto a Castelbuono nell’incontaminata base dei Monticelli, immersa nel cuore del Parco delle Madonie il 1° campo di Protezione Civile per ragazzi dai 13 ai 17 anni.

L’iniziativa, promossa dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile ed ANPAS, ed organizzata dalla P.A. U.G.E.S. S.O.S. Palermo con la sez. operativa di Castelbuono ha riscosso un sorprendente successo.

15 ragazzi e ragazze per sei giorni hanno vissuto un’esperienza unica ed indimenticabile in un vero e proprio campo di protezione civile.

È stata un’occasione di crescita e di confronto su tematiche molto importanti come la tutela ambientale e del patrimonio boschivo, incidenti stradali, effetti di alcool e stupefacenti, prevenzione e previsione, piani di emergenza comunali, primo soccorso ed elementi di pronto intervento in caso di calamità.

Tutto ciò è stato reso possibile grazie alla collaborazione dell’Ufficio Comunale di Protezione Civile, Corpo Forestale Regionale dello Stato, Arma dei Carabinieri, sanitari del 118, Ente Parco delle Madonie, DPC, ANPAS che hanno messo a disposizione il proprio personale qualificato per confrontarsi con i ragazzi e anche, per svolgere attività pratiche sul campo.

I ragazzi hanno potuto simulare avvistamento incendi, spegnimento, attività addestrative e di soccorso.

Un’esperienza unica, che si auspica possa servire a formare futuri cittadini consci che la tutela dell’ambiente, la sensibilità e la generosità in caso di emergenza, aiutano la costruzione di un mondo migliore e tutto questo dipende dal comportamento di ognuno di noi.

Per visualizzare altre foto è possibile consultare il sito www.uges-sos.it

Relazione del Comandante del Corpo Regionale Forestale di Castelbuono

Relazione sul Piano di emergenza comunale a cura del responsabile dell’UCPC  architetto

Granata