Grattelbuono è la svolta!

Non ci possono i panettoni! Non ci possono nè teste di turcgrattacieloo nè riso’n tiano. Nè cursa nè matrisantAnna! Nè cannilivari nè manna! Nenti ci pò! Ma forse una soluzione cè…

 

Il grattacielo più alto del mondo. Sembra questa l’ultima trovata della giunta comunale per dare la svolta definitiva al turismo castelbuonese. Niente più mannetti e giezz festival. L’alternativa è il mattone, ma il mattone che esplode nella sua più architettonica fierezza: IL GRATTACIELO.

Uno studio sul piano regolatore ha già fatto individuare l’area dove sorgerà la nuova colossale opera:Piano Marchese.

L’area ha un basso impatto di disfunzione parambientale. Ben collegata con le circonvallazioni e soprattutto in mezzo al verde. La struttura ospiterebbe all’incirca 150.000 persone: 137.000 posti verrano subito occupati(si sono gia trovati ricchi acquirenti) e gli altri 13.000 posti verrano messi a disposizione dei turisti, per visitare quello che sarebbe il monumento più vicino ai piedi di Dio.

Non parliamo di quanti problemi questa mega struttura potrebbe risolvere. Piena occupazione. Turismo tutto l’anno (basta mordi e fuggi). Un’ industria del turismo che potrebbe superare per efficienza e profitti quella della Tour Eiffel.

Tutto questo, però, si potrebbe realizzare soltanto con il contributo economico da parte di cordate finanziarie transnazionali (si vocifera di giapponesi e cinesi interessatissimi).

L’unico problema è che si dovrebbe, per onore all’Opera Cementizia, cambiare il nome del paese da Castelbuono a Grattelbuono. Su  questo i finanziatori hanno messo una seria ipoteca tanto che è stato già avviato l’iter notarile presso il tribunale anagrafico dei comuni d’Italia. E’ quindi questo il prezzo che bisogna pagare per avere progresso, benessere e… belle svedesi in giro per il paese.

Ma già una una risposta il paese l’ha data. E’ stato fondato il Comitato di Difesa della Storia e della Tradizione castelbuonese che ha già raccolto le firme per indirre un referendum per difendere il nome di Castelbuono.

Io al referendum, fissato per il 25 marzo voterò Si. Voi che farete?

 

1 commento

  1. aspettate un attimo sepro sia solo uno scherzo perchè una cosa del genere è obbrobriosa! se cambieranno il nome a castelbuono solo per fare venire frotte di turisti e per costruire un mausoleo all’arte (grattacielo) io mi oppongo! è una cosa indicibile! se cambiano il nome cambio residenza!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.