Gullo: “Bene lo Sblocca – Italia, ma necessario il raddoppio ferroviario tra Patti e Castelbuono”

A seguito dell’approvazione del cosiddetto Decreto “Sblocca Italia”, varato dal Consiglio dei Ministri, la deputata Maria Tindara Gullo manifesta la propria soddisfazione per lo sblocco di alcuni interventi relativi alla linea ferroviaria Palermo-Messina-Catania.

La Gullo ha dichiarato che “è positivo che il Governo Renzi, cui va il mio plauso, si stia dimostrando attento alle problematiche dei trasporti nella regione Sicilia. Queste prime opere sono importanti ma sono necessari ulteriori interventi. In modo particolare, come ho già fatto in altre sedi voglio sottolineare la necessità del completamento del raddoppio ferroviario tra Patti e Castelbuono. Infatti, tale opera è strategica per la viabilità dell’Isola e consentirà di risolvere gli annosi problemi legati ai ritardi di molti treni lungo la tratta Palermo-Messina”.

A tal proposito la deputata ha annunciato che in settimana provvederà ad inoltrare un’interrogazione parlamentare al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.

L’atto rientra nell’ambito di una più organica azione ispettiva volta a sollecitare il Governo in merito alle problematiche infrastrutturali dell’Isola. In particolare l’azione è rivolta a permettere la creazione di un sistema di trasporti integrato che consenta uno sviluppo infrastrutturale efficace ed efficiente, coerente con la vocazione turistico-culturale della Sicilia e tale da supportare le attività economiche dell’Isola.