I carabinieri scoprono una discarica abusiva

2434_1Milano, 21 feb. (Apcom) – Un’area di oltre 15metri metri quadrati nella quale erano stoccati rifiuti speciali e pericolosi ? stata scoperta e sequestrata a Castelbuono, in provincia di Palermo, dai carabinieri della stazione locale e dal Nucleo Operativo della Compagnia di Cefal?.

Il terreno, adiacente a un corso d’acqua, era stato abusivamente adibito a discarica di rifiuti: accumulatori di piombo usati, copertoni e altre parti di veicoli a motore di tipo industriale, recipienti contenenti sostanze melmose e vecchi elettrodomestici abbandonati.
L’operazione ha permesso alle forze dell’ordine di individuare anche il responsabile del reato ambientale: si tratta di un impiegato di Castelbuono, che ? stato accusato per la realizzazione e la gestione di una discarica non autorizzata di rifiuti speciali.

5 Commenti

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.