I had a dream

Yes, my friends, I had a dream.

Tutto all?improviso, poco prima della fase R.E.M., nel sonno ho visto una luce abbagliante avvitarsi su se stessa come un festone girante e attraversarmi la testa: entrare dal sesto chakra, in mezzo agli occhi, e uscire dalla nuca. Una cosa incredibile!

Poi, lentamente, sono entrato nel sogno. Un sogno fantareale; mi chiedevo chi potesse essere un ?nostro? possibile candidato sindaco. Mi sono fatto un profilo, l?ho immaginato intelligente ?studiato? magari professore di qualche materia tecnica e non, come spesso accade, professore di lettere. Capace di districarsi tra i grovigli di una Ammistrazione, con una capacità algebrica e risultati giusti di ogni operazione. E ho provato ad immaginarmelo un pò brizzolato, dà un certo fascino, brizzolato. La gente abbina al Tempo la Saggezza, e, sempre nel sogno, l?ho immaginato così; e anche con i baffi, si, con i baffi bianchi e le punte leggermente perpendicolare ai lati delle labbra. Non gli stanno male, no? Ah, è chiaro che è un uomo. Non che io sia un omofobico, anzi, penso che se vivessimo in società matriarcale, tante guerre e ingiustizie non esisterebbero, era un sogno, e si sa, ai sogni non si comanda. Certo, a volte sono lo specchio della Realtà Quotidiana oppure il subconscio che si realizza, ma io Freud non l?ho mai amato e non ne voglio parlare, sennò perdo il filo del discorso, anzi del sogno.

Quindi maschio, intelligente, professore di materia tecnica, e brizzolato. E il sogno continuava nel tempo dilatato di Orfeo. Il candidato sindaco doveva avere quelle caratteristiche, ma non sarebbero bastate; allora ho pensato che è indispensabile avere consensi tra la gente di ogni estrazione sociale e appartenenza politica. Insomma un sindaco super partes, magari militante del centrosinistra, con una visione attenta alle esigenze del paese, contro la privatizzazione dell?acqua e tutte le esternalizzazioni dei servizi pubblici. Un sindaco che abbia a cuore le politiche giovanili, la vivibilità, il piacere di farsi una passeggiata nel centro storico sgombro dal traffico. Un sindaco che nomina l?Assessore al Bilancio solo che è competente di Bilancio Partecipato, e se non ne trova, gli faccia fare uno stage di aggiornamento. Ma un sindaco così avrebbe grosse difficoltà a trovare consensi tra la popolazione che segue le direttive dei partiti della parte avversa, e allora? mi sono detto nel sogno, allora come? Beh, era un sogno che mi era entrato dal sesto chakra no? Il sesto chakra chiamato Ajina è situato sulla fronte, al centro della base sopraccigliare. È chiamato anche chakra del Terzo Occhio e lo avevo attivo. Vedevo anche da lì, da un terzo occhio. E cosa ho visto nei miei pensieri onirici. Ho sognato che il nostro candidato sindaco aveva molti amici e parenti dall?altra parte, si nel centrodestra. In effetti si sono molto rammaricati, quando hanno saputo che il professore non sarebbe stato il loro candidato… poi non ricordo bene.

Ricordo solo il paese tappezzato centimetro per centimetro dai suoi manifesti. Muri case facciate balconi finestre macchine municipio castello cimitero scuole, tutto coperto dal suo viso sorridente con lo sguard sornione e bonario. L?unica differenza era nei loghi politici: si differivano nei manifesti. Alcuni portavano quelli del Centrosinistra, altri quelli del Centrodestra, ma il candidato era lui e per tutti e due. Era riuscito a convincere i due schieramenti e aveva ottenuto che la competizione era solo sulle poltrone che dovevano affiancare la sua: il Centrosinistra avrebbe raccolto più consensi? gli spettava la Giunta. L?avrebbe vinto l?altra parte? Spettava a questa comporre la Giunta. Ma era ovvi che il sindaco sarebbe stato lui. Unico candidato, chi l?avrebbe mai potuto battere.

Eh si, ho sognato davvero un bel profilo di sindaco: un sindaco vincente. Non mi capita spesso di sognare situazioni vincenti.

L?indomani mattina con il sogno ancora ben conservato nella mia memoria sono andato da un psicologo amico.

Quando mi ha visto la prima cosa che mi ha detto è stata. Hei, hai avuto un incubo stanotte?

1 commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.