I ringraziamenti del Sindaco per la digitalizzazione dell’archivio storico del giornale “Le Madonie”. Lettera ai fratelli Franco e Mario Lupo.

Caro Avv. Franco Lupo, caro avv. Mario Lupo,

desidero innanzitutto ringraziarVi e ringraziare la Vostra famiglia per aver concesso a questa Amministrazione la possibilità di scansionare tutte le copie del “Bancarello” che sicuramente potranno in futuro essere utili a ricerche storiche.
Quello del Bancarello è un patrimonio unico, che racconta il passato e la storia della nostra città e del territorio negli ultimi 100 anni, attraversando fasi storiche, epoche e culture diverse.
Siamo stati fortunati a trovare persone come Voi che hanno conservato accuratamente questo archivio, senza che se ne smarrisse una sola copia negli anni.
Sono state settimane e mesi di duro lavoro e precisione, concluso in questi giorni, che ci consegna un archivio storico unico nel suo genere.
Va richiamato l’impegno del Centro Polis, di tutti i ragazzi del servizio civile e di quanti si sono prodigati a svolgere questa mansione così importante e ricca di valore storico-culturale.
Nelle prossime settimane non appena verranno sistemate le pratiche burocratiche e le liberatorie saremo pronti ad esaudire le richieste di accesso all’archivio. Si potrebbe inoltre  predisporre una piattaforma per l’accesso e la consultazione di questo patrimonio, che consentirà di tramandare negli anni gli scritti e le storie dei castelbuonesi che hanno costruito, pagina dopo pagina, la storia di un giornale e della sua comunità.
Rileggeremo con piacere le rubriche, le satire, gli approfondimenti; troveremo in quelle pagine le tracce della nostra storia, le nostre radici necessarie per vivere con più consapevolezza il presente e pianificare il futuro.
Una comunità è tale se ha memoria del proprio passato, e questo archivio – insieme agli altri che sarà possibile collezionare grazie all’investimento pubblico del Comune e del Centro Polis – contribuirà a custodire quella memoria, non per una mera e gelosa conservazione, ma per rinnovarla e renderla viva e attuale.

Ci sembra il modo più bello per celebrare insieme il centenario dalla fondazione del giornale Le Madonie, la storia del Bancarello, ricordando quanti vi hanno contribuito, su tutti Vostro padre, Giovanni Lupo, fondatore e instancabile promotore dell’informazione e della cultura castelbuonese.

“Al piano vada chi vuole, noi rimaniamo in montagna” sempre con lo stesso orgoglio, anche per le future generazioni.

Si coglie l’occasione per porgere Distinti Saluti.

                                                                                                             Il Sindaco  

                                                                                                      Sig. Mario Cicero

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.