Il 14 luglio esce “Contrafactum”. Il sax di Mazzola rielabora i più famosi standard jazz americani

Il 14 luglio uscirà su tutte le piattaforme digitali “Contrafactum”, album del sassofonista Michele Mazzola e del pianista Giuseppe Vasapolli, che sarà distribuito da Sony Music. Il solista è accompagnato da una solida ritmica composta dallo stesso Giuseppe Vasapolli al piano, Diego Tarantino al contrabbasso e Antonio Leta alla batteria.

I quindici brani sono costruiti sulle strutture di alcuni tra i più famosi standard Jazz Americani, rielaborati e riarrangiati dagli autori. Gli artisti, con questo lavoro esplorano i generi e gli stili afferenti al mondo del jazz, con un approccio semplice ed intuitivo, così da permetterne a tutti la completa fruizione. Successivamente, le traccie di questo disco saranno utilizzate a scopo didattico e saranno parte integrante di una raccolta di studi jazzistici ideati dal sassofonista Mazzola. Per gli allevi, rappresenteranno una porta di accesso al mondo del jazz, un piccolo viaggio immaginario nella musica che ha segnato per sempre la storia del novecento.