Il 2009 ? stato proclamato dall’ONU Anno Internazionale dell’Astronomia, IYA2009

loc_extraIl Club Unesco Castelbuono ?Madonie celebra l?Anno Internazionale dell?Astronomia 2009 con un?incontro dal titolo ? ?La ricerca della vita nell?universo da Marte ai pianeti extra solari?.
L?appuntamento ? per Domenica 27 dicembre alle ore 18,00 nella Sala delle Capriate presso la Badia a Castelbuono.
Il dott. Fabio Favata e la dott.ssa Giovanna Tinetti ci condurranno alla scoperta delle meraviglie dell?Universo.
L?evento ? patrocinato dal Comune di Castelbuono e dall?Ente Parco delle Madonie.

Dott.ssa Giovanna Tinetti

University college di londra

Giovanna Tinetti nasce nel 1972. Dopo essersi laureata in Fisica teorica all’Universit? di Torino si trasferisce al Politecnico della California e successivamente al Jet Propulsion Laboratory della Nasa. ? nota soprattutto per la scoperta della presenza di acqua sul pianeta extrasolare HD 189733b, un gigante gassoso che si trova a 63 anni luce da noi nella costellazione di Vulpecula. Collabora con l’University College di Londra e attualmente sta contribuendo alla realizzazione del nuovo telescopio spaziale James Web.

Dott. Fabio Favata

Agenzia spaziale europea

Fabio Favata nasce nel 1962 a Palermo, dove ? cresciuto. A sedici anni trascorre un anno negli USA, studiando in un liceo americano, per poi rientrare in Italia. Frequenta l?Universit? a Palermo, dove si laurea in Fisica nel 1985. Sempre nel 1985 trascorre un periodo di alcuni mesi presso l?Universit? di Harvard, negli USA. Successivamente trascorre un periodo di due anni in Ecuador, dove lavora nella cooperazione allo sviluppo nella regione del Chimborazo. In questo contesto lavora in diversi settori, fra cui le infrastrutture scolastiche e le problematiche dell?infanzia di strada. Nel corso degli anni ha trascorso diversi mesi in Brasile continuando a lavorare su questi aspetti, nonch? sulle problematiche dei contadini senza terra, collaborando con diversi gruppi attivi in particolare a Rio de Janeiro e a Goyas.
Rientrato in Europa ha iniziato a lavorare, nel 1987, con una borsa di ricerca presso l?Agenzia Spaziale Europea (ESA), nei Paesi Bassi, dove diventa ricercatore nel 1988. Presso l?ESA ? stato responsabile di diversi progetti tra cui i satelliti COROT (una collaborazione franco-europea) e PLATO. Entrambi i progetti hanno come scopo primario la ricerca di pianeti abitabili in orbita attorno ad altre stelle.
Autore di 127 pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali, al momento la sua attivit? di ricerca primaria ? legata all?astronomia della formazione stellare e planetaria. Ha svolto ruoli di consulenza scientifica per la NASA ed ? attualmente Coordinatore delle Missioni di Astrofisica e Fisica Fondamentale dell?ESA, presso il Quartiere Generale di Parigi.

Il Direttivo del Club Unesco Castelbuono Madonie

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.