Il 28/12 “The Bass Quartet” in concerto

[Riceviamo e pubblichiamo ]Il 28 Dicembre alle ore 19,00 presso l’Aula Consiliare del Palazzo Comunale di Castelbuono in Via Sant’ Anna, 25, concerto di musica da camera a cura dell’Associazione MAC – Madonie Arte e Cultura.

Protagonista della serata “The Bass Quartet” una formazione nata dall’unione di quattro musicisti, ma soprattutto amici. I componenti del Bass Quartet sono maestri diplomati presso i conservatori “V. Bellini”di Palermo e “A. Scontrino” di Trapani.
Il gruppo si compone di Clarinetto Basso, Fagotto, Sassofono Baritono e Tuba.
Gli strumenti coinvolti nell’attività del Bass Quartet sono strumenti di uso insolito in formazioni da camera e soprattutto non sono mai stati racchiusi in un unico quartetto; dato il loro registro grave e le estensioni molto omogenee, i Quattro Bassi si prestano ad un repertorio molto vario che li vede accostare a molti generi: il repertorio delle trascrizioni spazia dalla musica classica (W.Amadeus Mozart, Amilcare Ponchielli), alla musica da film (Nino Rota, Henry Mancini) passando attraverso la musica leggera (Beatles), da musical, ed ai Rag americani di Scott Joplin.
Da alcuni anni invece ha preso vita un progetto di collaborazione con alcuni compositori del panorama nazionale ed internazionale che ha già dato vita a numerose composizioni scritte su misura per il Bass Quartet, al fine di creare un repertorio originale per questa formazione. L’organico del Bass Quartet ha incuriosito fortemente i compositori dando vita subito ad un interessante corpus di brani.

Nell’ultimo periodo il gruppo ha cercato di intensificare le collaborazioni con i compositori siciliani, nell’intento comune di creare un connubio di alto livello da esportare al meglio.
Hanno scritto per il Bass Quartet: G.Testa, M.Betta, V.Mandina, G.Tagliavia, V.Zaami, G.Cangemi, A.Fabra, S.Colombo, G.Di Giandomenico. Inoltre occorre menzionare le collaborazioni con il compositore australiano Colin Brumby e con gli autori G.Ciavatta, V.Loraschi, A.Vezzoli, S.Cucchi.
I Componenti sono Francesco Maranto (Clarinetto Basso), Filippo Barracato (Fagotto), Nicola Mogavero (Sassofono Baritono), Davide Leone (Tuba), tutti specialisti dello strumento i quali individualmente vantano numerose vittorie in concorsi nazionali ed internazionali e collaborazioni con alcune delle orchestre più importanti del panorama nazionale, quali Orchestra dell’Opera di Roma, Teatro Massimo di Palermo, Orchestra Filarmonica di Torino, Orchestra dell’Accademia di Arti e Mestieri del Teatro “alla Scala” di Milano, Teatro “V.Bellini”di Catania, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro “Vittorio Emanuele”di Messina, Orchestra della Provincia di Catanzaro-Reggio Calabria, Orchestra Sinfonica Siciliana, Ente Luglio Musicale Trapanese, Orchestra “I pomeriggi musicali”di Milano, Orchestra Sinfonica del Mediterraneo e numerose altre.
Numerose sono state le apparizioni del Bass Quartet in questi 12 anni di attività. Concerti ai quali negli ultimi anni si sono aggiunte anche brevi tournèe e, grazie al nuovo repertorio originale, partecipazioni a concorsi di musica da camera con risultati molto lusinghieri.
Tra le numerose collaborazioni svolte dal Bass Quartet, anche quelle con il pianista Antonino Palazzolo, il Coro di voci bianche dell’Accademia Musicale Mediterranea ed il Premio Massimo Urbani 2012, il trombettista Giacomo Tantillo.
I quattro artisti vi condurranno all’interno dell’atmosfera natalizia grazie ai grandi classici della tradizione e del repertorio classico.

Gian Clelia Cucco
Assessore alla Cultura e al turismo

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.