Il 7 e l’8 luglio si tiene a Castelbuono l’Assemblea dei Soci: oggetto l’Economia Circolare

[a21italy.it] Si tiene a Castelbuono  il 7 e 8 luglio l’Assemblea del Coordinamento Agende 21 Locali Italiane, organizzato assieme al Comune di Castelbuono.

L’Assemblea 2016 del Coordinamento Agende 21 Locali Italiane ha come tema quest’anno l’Economia Circolare: come la possiamo promuovere e sviluppare all’interno dei nostri enti locali? A cosa serve e quali sono gli aspetti innovativi?

Qui il  SAVE THE DATE  dell’evento: vi ricordiamo che le attività sono aperte a tutti e gratuite e che il diritto di voto all’Assemblea dei Soci che si terrà l’8 luglio è per gli associati in regola con quota 2015 o 2016 o nuovi soci 2016. Vi invitiamo pertanto a contattare la Segreteria per conoscere la vostra posizione associativa e ad eventualmente regolarizzare.

Di seguito una piccola anticipazione sulle iniziative previste:

Giovedì 7 luglio

ore 9.30-13.30

Conferenza Nazionale “Promuovere, sviluppare, sperimentare l’Economia Circolare” 

La nuova strategia europea per un’economia circolare contiene proposte legislative per intervenire su vari settori dell’economia per rendere l’UE sempre più efficiente nell’utilizzo delle risorse. L’evento sarà un’occasione per riflettere insieme partendo dalle esperienze di economia circolare delle città e dei territori italiani.

ore 15.00-18.00

Laboratori (sessioni in parallelo) 

  • LABORATORIO 1: CICLO DI VITA DEI PRODOTTI E RIFIUTI

Nell’economia circolare i rifiuti tendenzialmente non esistono: per garantire tale obiettivo sono necessari profondi cambiamenti in tutta la catena della produzione, del consumo e del reimpiego delle risorse.

  • LABORATORIO 2: ACQUISTI VERDI

    Il Collegato ambientale dà maggiore strategicità allo strumento del Green Public Procurement, ponendolo con forza al centro delle politiche ambientali di governo della transizione dell’economia.

  • LABORATORIO 3: RIGENERAZIONE URBANA SOSTENIBILE

    Gli interventi di rigenerazione urbana prendono avvio dallo spazio pubblico dell’unità di vicinato e sono caratterizzati da trasformazioni organiche e profondamente ponderate, partecipazione degli abitanti, attivazione dell’opportunità locali ambientali, imprenditoriali, associative del territorio.

  • LABORATORIO 4: STRUMENTI ED ESPERIENZE PER L’ECONOMIA CIRCOLARE

    Nella politiche ambientali e di trasformazione il tema della rendicontazione delle performance sia a livello economico che di risultato sono al centro delle pratiche degli Enti Locali. Strumenti quali: la contabilità ambientale, le certificazioni ambientali, sono strumenti fondamentali per rendere certi e pubblici i risultati raggiunti. Quali sviluppi nell’economia circolare?

Venerdì 8 luglio,

ore 9.30-13.30

Assemblea ordinaria dei soci del Coordinamento Agende 21 Locali Italiane

9.30 Lectio Magistralis

10.30 -13.30 Assemblea annuale dei soci del coordinamento Agende 21 Locali italiane

La Segreteria del Coordinamento Agende 21 Locali
(tel 059 209434, email: coordinamento.agenda21@provincia.modena.it)  è a Vostra disposizione per informazioni e chiarimenti sulla posizione associativa dei Soci.
Ulteriori aggiornamenti verranno pubblicati  quanto prima.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.