Il brigadiere Mario Cosenza sale di grado

(MADONIELIVE.COM – Giuseppe Spallino) Il brigadiere Mario Cosenza ha salito di un gradino la scala gerarchica dell?Arma dei carabinieri, diventando così brigadiere capo. Il brigadiere Cosenza è venuto a Castelbuono qualche mese dopo l?evasione dal locale carcere mandamentale del boss, poi divenuto collaboratore di giustizia, Francesco Marino Mannoia, avvenuta il 13 maggio 1983. Nella sua quasi trentennale permanenza nel paese madonita, il brigadiere si è occupato, direttamente o indirettamente, di diverse indagini, tra cui vi sono la scomparsa del contadino Domenico Spallino del 1988 e la cosiddetta ?Tangentopoli castelbuonese? del 1992. Inoltre ha collaborato con il colonnello Michele Di Martino, oggi a capo dell’ufficio Oaio (Ordinamento addestramento informazioni operazioni) del Comando Legione Carabinieri Sicilia.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.