Il Cas bandisce quattro gare d’appalto per la messa in sicurezza della tratta Barcellona-Buonfornello

[tempostretto.itl] 4 milioni per la tratta Barcellona – Buonfornello, 840mila euro per la manutenzione degli impianti tecnologici di tutti i caselli

Il Consorzio Autostrade Siciliane ha indetto 4 gare d’appalto per lavori di messa in sicurezza della tratta autostradale Barcellona-Buonfornello (A20) per un valore complessivo di circa 4 milioni. Ciascuna gara sarà aggiudicata con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

I lavori riguardano:

· la pulizia di tutte le gallerie (pulizia, captazione delle acque, inalbamento pareti, manutenzione marciapiedi e canalette di scolo);

· la segnaletica verticale in corrispondenza dei viadotti;

· il rifacimento ed il ripasso della segnaletica orizzontale lungo il tracciato; (Rup dei 3 interventi è l’Ing. Anna Sidoti)

· la stabilizzazione dei dissesti nella zona di Castelbuono-Campofelice (Rup è l’ing. Alfonso Schepisi).

Il Consorzio – in esecuzione del programma dei lavori da eseguire – ha pure bandito una gara di manutenzione globale degli impianti tecnologici (triennio 2015-2018) presso tutti i caselli di esazione delle tre tratte autostradali Messina-Palermo, Messina-Catania e Siracusa-Gela. Importo a base d’asta 839mila 747 euro con aggiudicazione della offerta economicamente più vantaggiosa (Rup è l’Ing. Gaspare Sceusa).

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.